Realme Gt2 Neo

Realme Gt2 Neo

Mediogamma o top?

Il nuovo Realme GT Neo 2 arriva subito dopo il GT master edition uscito nel nostro mercato solo qualche mese fa, alimentando la non poca confusione che c’è in questo settore del mercato degli smartphone, ovvero i top di gamma a prezzo contenuto, tanto caro all’offerta cinese.

Insomma un telefono che ha tutto per fare bene, e chi si pone ad un prezzo molto aggressivo soprattutto con l’imminente Black Friday, ma di questo avremo modo di parlarne più avanti.

Esteticamente accattivante

I designer di Realme hanno lavorato attentamente sui colori per creare un effetto cromatico armonioso che risulti “stimolante e intenso”, come è dichiarato sul sito ufficiale.

Una scelta di colori fluo ad alta saturazione. Finitura opaca e un contrasto lucido, disponibile in tre colori giallo nero e blu. Sette nano-multistrati offrono una superficie più liscia e un delicato riflesso luminoso.

Resistente ai graffi, ecocompatibile e anti-impronta,  piatto sopra e sotto, con i bordi arrotondati spesso solo 8,6 mm per il peso di 200 gr.

Caratteristiche tecniche

Monta un pannello AMOLED E4 da 6,62″ con risoluzione fullHD e densità di 39PPI ed una luminosità di picco di 1300 nits.

Il refresh rate è a 120Hz con una frequenza dinamica su tre livelli: 120, 60 e 30 Hz, con un campionamento del tocco a ben 600 Hz, quasi un record in questo segmento.

La selfie cam da 16 megapixel è inserita in un piccolo foro sul lato sinistro, con il sensore per lo sblocco annegato nella parte bassa dello schermo.

Il processore è lo Snapdragon 870 5G di Qualcomm a 7nm. Disponibile nelle versioni 8/128 e 12/256, la memoria interna è UFS 3.1.

La batteria è una unità di ben 5.000 mAh, si ricarica a 65W quindi da 0 a 50 in 15 minuti, da 0 a 100% in 36.

Merita una menzione particolare, ovvero un sistema di raffreddamento a camera di vapore in acciaio inox, con un ampia camera di vapore da 4.129 mm².

Caratteristica molto interessante è difficile da trovare in questa fascia di prezzo.

Realme Gt2 Neo

Fotocamera

Il comparto camere è alloggiato nel l’iconico riquadro mutuato da Oppo, ricorda molto il Reno 6.

Ci sono 3 fotocamere, una principale 64MP f/1.8 e una grandangolare da 8MP f/2.3 più una da 2 megapixel riservata alla profondità di campo.

La modalità personalizzabile di “Street Photography” è stata sviluppata con funzionalità quali DIS Snapshot, Messa a fuoco istantanea e zoom rapido per offrire un’esperienza fotografica di strada mobile assolutamente spontanea.

Realme Gt2 Neo

Software

A bordo c’è Android 11 personalizzato con Realme UI 2.0, ma il Realme dichiara che da ottobre sarà aggiornato alla Realme UI 3.0.

Come per i modelli della gamma, anch’esso supporta la modalità potenziata GT 2.0 per l’espansione della RAM utilizzando la memoria interna.

Prezzi e disponibilità

Al lancio la versione 8/128 costa 369€ e la 12/256 449€, come dicevamo ad apertura di articolo, i prezzi sono in promozione per il Black Friday. Il suo reale prezzo a listino sarebbe di 449€ e 549€, rispettivamente per le versioni da 8/128 GB e da 12/256 GB.

Quindi un’offerta molto aggressiva ed allettante, che lo pone in diretta concorrenza con Motorola Edge 20 Pro ma anche e soprattutto POCO F3 che si aggira attorno ai 300€.