Un doppio Oblò per P50

Ecco la serie Huawei P50

La nuova serie avrà un design unico, ne avevamo già parlato tempo fa in una nostra anteprima , mercoledì alla conclusione della conferenza stampa di Huawei è stato presentato ufficialmente P50.

Con due grandi oblò destinati a contenere le quattro fotocamere e il flash LED.

La parte più interessante sembra essere quella inferiore, con quella che sembra essere una lente periscopica, dalle forme arrotondate rispetto a quanto visto finora in circolazione.

Finalmente P50

Nn è la prima volta che ci troviamo di fronte a un’immagine di un dispositivo della serie P50 di Huawei. E soprattutto non è la prima volta che ad essere protagonista è la fotocamera, col suo design unico con cui ormai abbiamo preso familiarità.

Ma la differenza è che questa volta, dopo mockup e ricostruzioni basate sulle informazioni circolanti, i render che ci troviamo davanti dovrebbero essere quelli ufficiali.

A postarle, o meglio a Twittarle è stato il leaker RODENT950 che le ha pubblicate su Twitter.

La nuova serie di flagship era attesa, come di consueto, per la primavera, ma il blocco commerciale imposto dagli Stati Uniti, che perdura da oltre due anni, sta rendendo difficile il lavoro di Huawei.

Richard Yu, CEO della divisione mobile, ha ricordato che “per i motivi che ben conoscete, non è ancora stata fissata una data di lancio”.

Quello che ci è dato a sapere

Sappiamo ben poco al dire il vero, anche perché alla conferenza è stato fatto vedere un esemplare solo di sfuggita e senza fornire particolari rilevanti, sappiamo che ci sarà un modello standard ed un modello Pro.

Possiamo, affermare con una certa sicurezza che il modulo fotocamera sarà decisamente protagonista. , sia per area occupata sia per spessore aggiunto al resto del dispositivo.

Sappiamo che probabilmente avrà a bordo Harmony Os 2.0, sistema operativo che di fatto è stato presentato ufficialmente nella kermesse del 2 Giugno.

Occasione nella quale sono stati presentati ufficialmente i notebook,gli indossabili e tablet, che andranno a formare la lineup 2021 del produttore Cinese.