Huawei ci riprova con P40?

Huawei ci riprova con P40?

Huawei P40 potrebbe tornare, ma solo in 4g

Mentre siamo tutti in attesa su nuovi dettagli riguardanti il prossimo P50, come successo anche nel 2020 con la riedizione di P30, Huawei potrebbe commercializzare una riedizione di P40, ma solo in variante 4g.

Huawei ci riprova con P40?

Sul portale del TENAA ha fatto capolino uno smartphone ancora senza nome, ma in tanti propendono per Huawei P40 in versione 4G!

Al momento questo misterioso smartphone è stato avvistato sul portale del TENAA, con tanto di immagini. Il design ricorda appunto quello di Huawei P40 e secondo i media cinesi si tratterebbe proprio della sua controparte 4G. A riprova di quest’ipotesi troviamo anche un post su Weibo da parte di DigitalChatStation:  il noto insider – conosciuto proprio per la sua affidabilità – si riferisce al dispositivo come P40 4G. Per ora manca una conferma ufficiale da parte della compagnia cinese e l’unica testimonianza del device è appunto la certificazione del TENAA.

Huawei ci riprova con P40?

Caratteristiche tecniche

Immaginiamo che a livello software ed hardware, fatta eccezione per ciò che riguarda la connessione dati che si fermerebbe al 4g, non ci siano grandi variazioni rispetto al modello attualmente in commercio.

Display OLED da 6.1″ Full HD+ (2340 x 1080 pixel) con densità di 431 PPI;

dimensioni di 148.9 x 71.06 x 8.5 mm per 175 g;

colorazioni Deep Sea Blue, Silver Frost, Ice White, Black e Blush Gold;

certificazione IP53;

processoreocta-core HiSilicon Kirin 990;GPU ARM Mali-G76 MP16;8 GB di RAM;128 GB di storage espandibile via NanoSD fino a 256 GB;

lettore d’impronte nel display;

tripla fotocamera Leica da 50+16+8 MP con apertura f/1.9-2.2-2.4 con OIS, grandangolare da 17 mm, zoom ottico 3x, autofocus e flash LED;

dual selfie camera da 32+2 MP f/2.2;

supportodual SIM 4G, Wi-Fi 6 ac Dual Band, Bluetooth 5.0, Dual-frequency GPS/A-GPS/GLONASS/Galileo/BeiDou, NFC, USB Type-C 3.1;

batteria da 3800 mAh con SuperCharge 22.5W;

sistemaoperativo Android 10 con EMUI 10.1.

Ecco per il momento è tutto quello che sappiamo, in caso di  conferme o smentite vi terremo aggiornati.

Nell’attesa della presentazione ufficiale di P50 e p50 pro, marzo è il mese più accreditato o comunque entro la primavera 2021, al prezzo probabilmente di circa  800 euro.

 

Huawei ci riprova con P40?