Google Pixel XE vero o bufala?

Google Pixel XE vero o bufala?

Google Pixel XE: Un nuovo dispositivo Google in funzione o solo una bufala?

Dopo l’arrivo sul mercato di Pixel 5 (non ufficialmente nel nostro paese, al momento) le varie recensioni hanno evidenziato come non serva un SoC top di gamma per eccellere, basta che sia semplicemente un Pixel.
Di certo c’è che la line-up di smartphone Google del 2020 è stata decisamente anomala. Google ha presentato un midrange solo 4G, poi questo ottobre sono arrivate (si fa per dire: in alcuni mercati, Italia esclusa) la variante 5G del 4 e un Pixel 5, telefono di fascia alta, sì, ma non il top di gamma che in molti si aspettavano.
Alcune fonti, però sostengono che Google, avrebbe in cantiere un nuovo dispositivo, chiamato Pixel XE, sul quale non ha lasciato trapelare alcun dettaglio.
Tuttavia recentemente sono state pubblicate su slashleaks alcune immagini che ritraggono il presunto nuovo smartphone di Google.
Le prove fornite, tuttavia, sembrano incredibilmente sospette e c’è la possibilità che l’intera faccenda sia una bufala.
Questo nuovo o presunto Pixel, ci è arrivato sotto forma di uno screenshot del menu delle informazioni del dispositivo che mostra un dispositivo con il nome del modello Pixel XE ed è in esecuzione su Android 11.
Tuttavia, ci sono alcune questioni degne di nota.
Per prima cosa, le frequenze della CPU mostrate nello screenshot indicano fortemente che il telefono non è alimentato da un SoC di punta.
Può Google, mettere sul mercato un altro telefono medio gamma, così rapidamente dopo pixel 4a? Crediamo proprio di no.
L’immagine dal vivo, raffigura il telefono con un foro per la fotocamera selfie al centro dello schermo.
Il display incriminato però, non sembra avere livelli di contrasto tali da farlo apparire come un OLED. Google finora non ha mai realizzato un Pixel con un LCD, ed è improbabile che cambi rotta proprio adesso.
Non sappiamo se, quando e come questo misterioso Pixel XE verrà immesso sul mercato. E per ora non possiamo sapere neppure se sarà un terminale di fascia media o alta, gli 8 cores non bastano per farci fare un’idea.
 

 

Ma i piani di Big G potrebbero essere altri

Un “vero” top di gamma Google Pixel, però potrebbe essere in arrivo il prossimo marzo: Max Weinbach, leaker noto per la sua affidabilità e collaboratore freelance di Android Police, lancia la bomba su Twitter.

Weinbach dice che è un’indiscrezione da prendere con molta cautela, che l’ha sentita da sole due fonti indipendenti ma che non ha altri riscontri.

In tutto questo è impossibile non tenere in considerazione le indiscrezioni che volevano, appena qualche mese fa, il capo della divisione hardware di Google Rick Osterloh piuttosto insoddisfatto dell’andamento della divisione smartphone.

Tali indiscrezioni, possano far tendere alla conclusione che il lancio di Pixel 5 non abbia avuto riscontri entusiasmanti e che quindi si debba correre ai ripari.

È possibile che Google stia cercando di cambiare per competere, con un prodotto di fascia alta,  più direttamente con gli altri grandi rilasci di inizio anno.  E, al tempo stesso, evitare la quasi contemporaneità con gli iPhone di Apple, che fanno sempre strage di vendite?

Sono tutte teorie valide, per ora la sostanza è poca, non ci resta che attendere sviluppi.

 
Google Pixel XE vero o bufala?