Galaxy Note vicino alla fine

Galaxy Note vicino alla fine

Nel 2011 Samsung, sfidando quelle che erano le esigenze di mercato, lanciò il Galaxy Note.

Un dispositivo enorme, ma aveva dalla sua parte il pennino, divenuto “essenziale” per chi era solito lavorare con il cellulare.

Di sicuro la serie Note ha vissuto momenti difficili, basti ricordare il 7, un vero disastro.

Nonostante una continua crescita, Galaxy Note sta per essere archiviato

La nascita dei dispositivi pieghevoli è stato il campanello di allarme per gli amanti del Note, alcune  voci, già un anno fa, portavano a pensare che tra i due dispositivi, qualora fosse aggiunta la S Pen sui Fold, uno escludeva l’altro.

Samsung sta concentrando gli sforzi per aggiornare la tecnologia degli schermi pieghevoli affinchè il famoso pennino possa essere usato senza problemi su quei display, al momento ancora troppo fragili e sembra addirittura che il prossimo Galaxy S ne sia provvisto.

Seguendo le indicazioni di blog internazionali, anche noi di EsperienzApple/Android siamo convinti che la serie Note stia per raggiungere il capolinea.

SamMobile ha già affermato che nella gamma dei dispositivi 2021 del brand non compare la serie Note, ma Samsung nel bene e nel male, ci ha insegato che  non basta soffermarsi alle  indiscrezioni, alla fine si fa come dice lei.

Indiscrezioni che assumono sempre più sembianze di conferme

Android Autority ha sottolineato l’interesse di Samsung di proporre ai suoi clienti nel 2021 quattro modelli Galaxy S e tre pieghevoli, senza nessun accenno alla serie Note.

Galaxy Note vicino alla fine

Max Weinbach noto redattore dell’agenzia Android Police come si può vedere è molto sicuro nel descrivere i top di gamma 20121 Samsung, manca appunto il Galaxy Note.

*E’ probabile stando al Twitter che possa esserci una sorpresa per i clienti, il  Z Fold FE, che dovrebbe essere più economico rispetto al Fold Z3. 

I dispositivi pieghevoli i veri killers di Galaxy Note?

Molto probabilmente si, ma Samsung, nonostante dovrebbe mancare l’alloggio per il trasporto della S Pen, ha in programma di adottare il pennino sui Galaxy S21.

Un doppione nella produzione quindi un eventuale Note 21,  ma se tra i dispositivi del brand coreano però ce ne uno che necessita della S Pen sicuramente è il Fold, per struttura e caratteristiche.

Galaxy Note vicino alla fine

Sentimentalismo o meno, sta di fatto che molti utenti in questi nove anni hanno atteso l’uscita dei nuovi dispositivi, con la stessa passione dei clienti Apple e  Galaxy S e se davvero non verranno più prodotti, potrebbero non accettare di buon grado la decisione.