Exynos 1080 presentazione 12 Novembre

Exynos 1080 presentazione 12 Novembre

Il 12 Novembre in Cina, precisamente a Shanghai, Samsung presenterà il suo nuovo chipset Exynos 1080.

La notizia viene riportata direttamente sull’account Ufficiale Samsung Weibo

 processore 5nm avrà anche un modem 5G integrato.

Cosa c’è di strano in tutto questo?

Samsung non ha mai dedicato un evento alla presentazione dei suoi processori, con ogni probabilità dunque punta molto su questo SoC, le cui caratteristiche, sempre a dire del brand potrebbero sorprendere gli utenti, con un   processore 5nm e modem 5G integrato.

Consumi limitati e alte prestazioni

Il più grande punto di forza del chip Exynos 1080 è la prima tecnologia di processo commerciale a 5 nm, con un consumo energetico inferiore e prestazioni più elevate. Il chip Exynos 1080 utilizza quattro core Cortex-A78 con quattro core piccoli Cortex-A55 e la GPU è grafica Mali-G78 nucleo.[Weibo]

Secondo sempre la fonte asiatica, Exynos 1080 avrebbe superato nei famosi test Qualcomm 865+ :

Uno dei primi benchmark Exynos 1080 sembrava essere abbastanza promettente. Il chipset è apparso su AnTuTu dove ha ottenuto 693.600 punti , superando sia i chipset Snapdragon 865 che Snapdragon 865+

 processore 5nm avrà anche un modem 5G integrato.

Exynos 1080 presentazione 12 Novembre

Il nuovo processore non non alimenterà Galaxy S21, infatti il suo lancio è previsto verso la metà del 2021.

Sembra davvero un mistero Exynos 1080 (come riporta SamMobile), i clienti Samsung non sono soddisfatti del processore proprietario e vorrebbero in tuti i mercati Qualcomm.

Non accadrà probabilmente che lo Snapdragon alimenterà la serie Note e la serie S in primis e a seguire i dispositivi nei mercati diversi da quello americano.

Forse per questo motivo l’OEM si sta muovendo per convincere l’utenza a dare fiducia ad Exynos, tant’è che Vivo ( su X60 probabilmente visto che  ancora non è stato presentato ) equipaggerà i suoi dispostivi proprio con quest’ultimo SoC targato Samsung.

Inoltre Samsung ha in previsione anche Exynos 981, successore del 980 abilitato per il 5g su telefoni medio-gamma e allo stato attuale non sappiamo ancora dove potrebbe essere collocato.

Inizialmente Exynos 1080 si era pensato potesse essere il successore naturale del 980.

Alimentando una piccola possibilità che per i top di gamma con il SoC Exynos 990 si potesse passare a Qualcomm, così’ non è a quanto pare.