Autofocus risolto per S20 Ultra

Autofocus risolto per  S20 Ultra

I dispositivi cinesi hanno ricevuto l’aggiornamento G9880ZCU1ATD1 e sembra abbia risolto il problema che affliggeva il più costoso della serie S di Samsung.

I dispositivi europei ed americani sono fermi al firmware G988BXXU1ATCT, praticamente il penultimo nella regione asiatica.

Questo il  questo video pubblicato da Ice Universe

Sembra davvero che ora vada tutto per il meglio.

Le polemiche dei giorni scorsi avranno indotto il brand coreano a spingere fuori un ulteriore aggiornamento con patch di sicurezza comunque Aprile 2020 come per il firmware europeo.

Immaginiamo che quanto prima Samsung rilasci lo stesso aggiornamento sui Galaxy S20 Ultra per ” il resto del mondo”.

In Corea hanno  lo stesso firmware statunitense ed europeo, quindi tra le priorità dell’ OEM  c’è la nazione di origine del suo acerrimo nemico (ovviamente parliamo di  sana rivalità commerciale n.d.r.) Huawei.

Il perchè è presto detto, il mercato cinese è uno dei più grandi se non il primo, per prodotti tecnologici

Xiaomi  ad esempio ha sfruttato il consiglio di Google di apporre sulla scatola le indicazioni riguardanti l’installazione di App legate al colosso californiano fuori dai propri confini, dove Huawei comunque ha molti estimatori (Gran Bretagna, Francia, Svezia ed Italia).

Complotto contro Huawei?

Assolutamente no,  solamente fortuite coincidenze!

Per il momento  risolto il problema della messa a fuoco su  S20 Ultra, Samsung deve risolvere ancora qualcosina sui suoi costosissimi seppur meravigliosi top di Gamma.

Il surriscaldamento e consumi elevati della batteria sui dispositivi con SoC Exynos la terranno impegnata ancora un pò, almeno fino alla presentazione del nuovo Note 20.