Samsung strategie incomprensibili

Samsung strategie incomprensibili

Il brand coreano sta adottando delle scelte per gli aggiornamenti che in tutta onestà lasciano un po’ perplessi.

Galaxy S20 priorità

Questa di sicuro non è una sorpresa per chi è esperto di marketing.

I nuovi Galaxy serie S, nascono come una portentosa “fotocamera” e un modulo 5G che li differenzia in buona sostanza dai top di gamma 2019.

Samsung con un nuovo aggiornamento, migliora la fotocamera (ricordiamo ai lettori che già uno corposo a marzo è servito da correttivo ai sensori) degli S20, patch di sicurezza aprile.

Samsung strategie incomprensibili

“Miglioramenti alle prestazioni di messa a fuoco automatica della fotocamera Galaxy S20 Ultra e ha incluso anche alcuni miglioramenti generali della fotocamera per gli altri due modelli Galaxy S20″.

Al momento disponibile però per i mercati asiatici e non è detto sia lo stesso che avranno nel resto del modo.

Ma fin qui possiamo anche capire che un costruttore voglia migliorare un nuovo prodotto anche perchè le vendite sono al di sotto delle aspettative

Magari si preferirà optare per S10+, non proprio l’ultimo arrivato per comparto fotografico e il prezzo attuale.

Considerando gli  S20 in prospettiva, per una  la ret 5G  che ancora fatica a decollare.

Quello che non è comprensibile sono le nuove voci (fonte SamMobile) sul probabile mancato aggiornamento dei Note 9 ed S9 alla One Ui 2.1

Note 10 ed S10 sono al riparo da questa scelta (l’aggiornamento in Europa nell’ultima settimana ha raggiunto infatti Germania e Svizzera, (oltre che Russia e Turchia) ma probabilmente verrà distribuita in larga scala ad iniziare da domani 1° aprile.

La patch di sicurezza almeno per S10 dovrebbe essere infatti aprile e con molta probabilità non è stata distribuita in anticipo per evitare un doppio aggiornamento di sicurezza in un unico mese.

Galaxy S9 e Note 9 possono contare su Android 10 ed è logico pensare possano quindi usufruire della One UI 2.1.

Che Samsung ci abbia ripensato?

Qualche settimana fa un moderatore della Community Samsung Corea aveva entusiasmato i tanti possessori  dei due top di gamma  2018.

Il suo commento faceva capire apertamente che avrebbero ricevuto la nuova interfaccia utente.

Samsung strategie incomprensibili

Il firmware più recente per Galaxy Note 9, N960FXXU5DTC5 , include l’ultima patch di sicurezza di marzo 2020 ma non si basa su una UI 2.1. Inoltre, quando si prende in considerazione il record di Samsung con l’implementazione di tali aggiornamenti per i vecchi flagship, sembra ancora più improbabile che il Galaxy Note 9 e il Galaxy S9 ottengano una UI 2.1. [SamMObile]

Samsung, strategie incomprensibili perchè non è sicuramente una buona mossa qualora dovesse trovare conferma questa possibilità.

Ricordiamo inoltre che sempre un moderatore della community Samsung, illuse i possessori di Note 8 e Galaxy S8,  con delle frasi che lasciavano intuire un possibile aggiornamento ad Android 10 per i due dispositivi.

Noi crediamo ciecamente alla buona fede dei moderatori, che soprattutto in Corea, difficilmente prendo iniziative se dall’alto qualche indiscrezione non trapela.

Resta l’ottimismo ovviamente, confidando in un aggiornamento risolutivo ad aprile.