QHD + S20 paradosso risolvibile

QHD + S20 paradosso risolvibile

Finalmente Samsung si adegua al mercato introducendo la frequenza di aggiornamento schermo a 120 Hz.

Ma questa frequenza di aggiornamento fa discutere un po’ tutti gli addetti ai lavori e non solo, anche i clienti non sono proprio felici di questa scelta.

Questa elevata frequenza di aggiornamento può essere utilizzata solo con risoluzioni FHD +, anche se i telefoni Galaxy S20 offrono schermi QHD +. Quindi devi essenzialmente scegliere tra la massima risoluzione o una frequenza di aggiornamento elevata

E’ evidente che o si o usa la massima frequenza o la massima risoluzione, entrambi sembrerebbe di no.

Già abbiamo segnalato in questo articolo una iniziativa interessante con petizione on line.

Ma qualche segnale positivo arriva anche da un Tweet di Max Weinbach (noto per la sua appartenenza a XDA)

Samsung sta lavorando all’ottimizzazione del software per WQHD + 120hz sulla serie S20 e dovrebbe rilasciarlo nei prossimi 1-3 mesi se tutto andrà bene

QHD + S20 paradosso risolvibile

Il temine paradosso nasce proprio da questa volontà di aggiornare le proprie idee a quello che il mercato richiede ma limitandone di fatto l’uso a 360°.

Come è noto ormai Samsung ha optato per i 120 Hz escludendo la risoluzione QHD + al fine di preservare la batteria, ma tutto sommato è anche giusto che a decidere siano gli utenti stessi.

Potrebbe anche essere dovuto ad altro la scelta  di “rimediare” da parte del  colosso sud coreano

 Infatti le prime voci inerenti l’aggiornamento nascono a seguito della notizia  che Oppo stia preparando Find X2 che potrebbe fruire di uno schermo QHD + con una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

Il vicepresidente di Oppo Brian Shen accennava a questo dispositivo e i test non erano affatto male, uso intenso dalle ore 80.00 alle 18.00  e residuo   del 38% di batteria

[fonte Android Authority]

Attendiamo allora che Samsung faccia un ulteriore passo in avanti con l’aggiornamento software e allora si che S20 sarà il dispositivo più invidiato di questo 2020.