Petizione on line verso Samsung

Petizione on line verso Samsung.

Ebbene si, pubblicata in rete la petizione nei confronti di Samsung affinchè inserisca, con aggiornamento software, la possibilità di poter avere l’aggiornamento dell schermo alla frequenza di 120 Hz anche in WQHD +.

La notizia riportata dal sempre presente in talune situazioni ICE Universe, informando i suoi lettori che su change.org è in atto l’iniziativa

Petizione on line verso Samsung.

Alla fine dell’articolo troverete il link se volete partecipare.

In realtà il sito da riferimento al Galaxy S20 Ultra, il cui costo va di 137,00 euro a 1500,00 a seconda della capacità della memoria interna.

Questa iniziativa ha lo scopo quindi di far ritornare sui suoi passi il brand sud coreano, che di base aveva adottato questa opzione per salvaguardare la batteria.

Notoriamente i dispositivi Samsung non eccellono per la durata della batterie e probabilmente neanche  S20 Ultrà lo farà

Perchè avere uno schermo delle dimensioni di 6’9 pollici di per se già è un bello spreco considerato che per lo più l’utente qualsiasi azione compia, lo fa dalla home (ONU UI 2  sta dimostrando di consumare eccome) e proprio in questo senso che probabilmente ha ragionato Samsung.

Chi volesse partecipare alla petizione ( voluta da Technology Fans ) potrà farlo al seguente link Chance.org  .

Invitiamo comunque i nostri lettori a leggere attentamente le istruzioni per poter firmare on line la petizione, ricordando che Samsung Members è comunque un ottimo canale per poter interagire con il produttore.

In modo del tutto interno alla nostra redazione, vorremmo proporre un sondaggio tra i nostri lettori, anche per conoscere la vostra opinione in merito.

Vi invitiamo a votarlo per sapere cosa ne pensate:

[socialpoll id=”2603326″]