Samsung S11 0 S20, Il dubbio sta per essere svelato

Samsung S11 0 S20, Il dubbio sta per essere svelato

Nel mese di Novembre avevamo visto i primi rumors riguardanti i Samsung Galaxy della Serie S la sigla da adottare se S11 0 S20.

In quel mese, si riferivano ad un  semplicemente continuo di S10, quindi si parlava di S11, qui il link di quell’articolo con i dettagli noti in quel mese.

Ma da li in poi ,tra fine Dicembre ed inizi Gennaio la situazione sembra essere cambiata, dato che si è parlato di una concreta possibilità di saltare direttamente da S11 a S20

Come riferito nei giorni scorsi in ulteriore articolo articolo EA.

Molti potrebbero pensare “Va beh poco importa se si chiamerà S11 o S20 alla fine è la stessa cosa, cambia solo il nome, l’importante è che esce il nuovo dispositivo della Serie S”.

Senza screditare nessuno è opportuno specificare che non è così.

I più attenti che hanno letto entrambi gli articoli sopra citati si saranno accorti che ci sarà una  differenza sostanziale (oltre al nome) che divide S11 e S20.

Andando a specificare la differenza si parla di tre versioni in entrambi i casi, ma nel caso si tratta di S11 sarà suddiviso in: S11e, S11 ed S11 Plus

Per quanto riguarda S20 sarà suddiviso in: S20, S20 Plus ed S20 Ultra.

Già questa differenza ci fa intuire  una evoluzione della serie abbastanza importante

Come  già visto nell’articolo di Novembre scorso, si perderà lo schermo flat (piatto) di S10e, infatti la nuova generazione sarà tutta Infinity-O Display Super Amoled di casa Samsung.

Questo sia nel caso di S11 sia nel caso di S20, la stondatura del Display di questa nuova generazione dovrebbe essere più accentuata rispetto ad i modelli del 2019.

Per quanto riguarda la fotocamera interna sarà posizionata al centro (quindi non lateralmente come su gli S10)  sempre con “foro”  singolo su tutti i nuovi devices in questione.

Il 7 Febbraio 2020 in Germania ci sarà l’evento della presentazione, ma già come sappiamo quello ufficiale sarà l’S20

Sono già aperte le iscrizioni per la partecipazione all’evento della presentazione.

Basterà completare il modulo d’iscrizione sul sito samsung.com/de, il modulo è quello nello screenshot sottostante:

Come  anticipato nell’articolo di Novembre non avremo più modelli sotto i 6 pollici di diagonale ma tutti un po’ più grandi.

Infatti si parte da 6,2 pollici per S20 per passare a 6,7 pollici per S20 Plus per concludere con 6,9 pollici per  S20 Ultra.

Ma la cosa interessante a riguardo è che tutti i Display di quest’anno saranno a 120Hz.

Un altro punto interessante è la batteria.

Prevista da 3.730 mAh per modello più piccolo, 4.300/4.500 mAh per il modello intermedio e ben 5.000 mAh per la versione più grande

Possiamo dire che finalmente abbiamo delle batterie di tutto rispetto (sempre se saranno queste).

Questi devices saranno datati di un Processore Exynos 990 per la versione europea e di  Snapadragon 865 per la versione americana.

Si ipotizza che questo sarà l’ultimo modello della Serie S a montare un Exynos di Samsung.

Questo perché dal prossimo modello avremo direttamente un Snapdragon di Qualcomm anche nel modello europeo, ricordo che questa ultima affermazione va presa con le pinze dato che è solo una ipotesi e che non si hanno ancora conferme ufficiali.

Ma da nulla dire contro l’Exynos 990 che è decisamente migliorato rispetto ad i precedenti modelli.

Per quanto riguarda le fotocamere, qui finalmente abbiamo una bella innovazione, tutti e tre i modelli avranno le prime tre fotocamere che saranno:

108MP Principale

64MP Teleobiettivo 5x

Grandangolare (Purtroppo non conosciamo i MP di questo obiettivo)

Il modello più grosso avrà anche altri due obiettivi fotografici:

ISOCELL Motion

Spettrometro ad infrarossi

Non conosciamo i MP di questi due sensori e non sappiamo nemmeno se saranno presenti o no anche sul modello intermedio.

In ogni caso per quanto riguarda i video dovrebbero registrare con una risoluzione massima in 8K e oltre alla Modalità Pro.

Per quanto riguarda i parametri di settaggi manuali per le foto che già conosciamo dovrebbe esserci anche la nuova Modalità Video Pro.

Il sensore d’impronta digitale sarà presente su tutti e tre i modelli ma secondo i rumors non sarà più Ultra Sonico come quelli che abbiamo visto su S10 e Note 10 ma sarà Ottico.

Dopo aver elencato tutto ciò la domanda sicuramente che vi starete ponendo sarà “Ma quanto costeranno?” non conosciamo ancora i prezzi ufficiali ma dovrebbero aggirarsi intorno a queste cifre:

Galaxy S20 a partire da 929€

Galaxy S20 Plus a partire da 1.099€

Galaxy S20 Ultra a partire da 1.299€

Ovviamente poi i prezzi oscilleranno di circa 100€ di stacco a seconda della capacità di memoria ROM.

Sono già aperte le iscrizioni per la partecipazione all’evento della presentazione, basterà completare il modulo d’iscrizione sul sito samsung.com/de, il modulo è quello nello screenshot sottostante:

 

Samsung S11 0 S20, Il dubbio sta per essere svelato.