Ricarica ottimizzata di OnePlus

Ricarica ottimizzata di OnePlus.

Da diverso tempo si sta dando spazio alla durata della batteria, sia nei forum sia da parte degli OEM che studiano “soluzioni” adeguate.

Qualche consiglio per effettuare la ricarica nel modo giusto, ci viene fornita non solo dai produttori di smartphone, ma a quanto pare , anche da alcune case automobilistiche.

Tesla ha optato per combattere questo problema nelle sue auto elettriche offrendo ai guidatori la possibilità di limitare la carica della batteria dell’auto in modo che la batteria non si riempia mai oltre una certa percentuale.

In effetti le auto elettriche soffrono dello stesso problema, l’efficienza della batteria nel tempo.

Il tenere in carica ad esempio tutta la notte i nostri dispositivi, altro non fa che renderla meno duratura.

Come accade se caricate per diverse ore

Più a lungo una batteria rimane completamente carica, maggiore è l’usura che si verifica, risultando poi una batteria con meno capacità nel tempo.

Android Police ne parla sul suo blog in maniera assolutamente convinta.

Non possiamo però non essere d’accordo.

Le batterie agli ioni non amano essere tenute a piena carica per lungo tempo.

Ecco uno dei motivi per cui la percentuale di carica al 100% si riduce con maggior velocità per poi assestarsi a consumi normali sotto il 90 %.

Questo è dovuto al semplice fatto che sempre più costruttori stanno pian piano adottando delle modifiche software per accelerare il processo sui propri dispositivi.

OnePlus ha deciso di  adottare la funzione di ricarica ottimizzata  caricando il telefono al 100% solo quando ne hai bisogno.

Lo fa prevedendo quando sarà necessario per la prima volta il telefono al mattino in base alle sveglie, al calendario e al comportamento continuato dell’utente.

La funzionalità è stata lanciata su OnePlus 7 e 7 Pro come parte dell’Oxygen OS Open Beta 7 il mese scorso e probabilmente vedremo che arriverà a più modelli nel prossimo futuro, nonché versioni stabili del firmware. OnePlus. [Android Polce]

Ricarica ottimizzata di OnePlus

Per chi invece ha la versione beta del software  basta recarsi  su Batteria nelle impostazioni e attiva la ricarica ottimizzata .

Una notifica ci informerà dell’attivazione, che può essere disabilitata per continuare a caricare normalmente se si vuol  spegnere il telefono prima del solito.

Tra i più accaniti sostenitori di questa soluzione troviamo Apple e Asus.

Fonte Apple Web: Con iOS 13, il tuo iPhone impara dalle tue abitudini di ricarica quotidiane per migliorare la durata della batteria.

Apple e Asus adottano un approccio più sfumato, limitando i tempi in cui il telefono si ricarica completamente

 Asus ti fa inserire manualmente il tempo di ricarica del telefono, mentre l’implementazione di Apple utilizza l’apprendimento comportamentale per determinare come caricare.

La funzione si attiva quando si carica il telefono durante la notte, limitandone la carica a una capacità inferiore, quindi caricando completamente man mano che si avvicina al momento in cui è probabile che si inizi a utilizzare nuovamente il telefono.