In arrivo il nuovo foldable Huawei Mate X

La nota casa asiatica Huawei annuncia l’uscita della versione migliorata del Mate X per febbraio 2020 al Mobile World Congress di Barcellona.

Il foldable apparso nel mercato cinese il 15 novembre, e andato letteralmente a ruba in poche ore, subirà dei miglioramenti hardware e software.

La notizia viene diffusa alla stampa francese a Shenzhen dal Ceo consumer Richard Yu.

Il Mate X dovrebbe arrivare in Europa con un display più resistente, una migliore cerniera ed il più potente processore Kirin 990.

La commercializzazione nel mercato europeo dovrebbe avvenire nel primo trimestre 2020 senza però sapere se si tratti del “vecchio” o del maggiorato Mate X.

Ricordiamo la scheda tecnica del “vecchio” foldadle Huawei:

  • Dimensioni146,2-78,3×161,3×5,4-11mm;
  • Peso 295 grammi;
  • Display OLED FullView
    • 8″ 2480×2200 da aperto
    • 6,6″ 19,5:9 2480×1148 + 6,38″ 25:9 2480×892 da chiuso
  • Processore Kirin 980 che nella versione nuova sarà sostituito dal Kirin 990;
  • Chip Balong 5000;
  • 512 gb di memoria interna espandibile con 8 gb di RAM;
  • Batteria 4.500 mAh con ricarica veloce 55W che consente di Raggiungere l’85% in soli 30 minuti;
  • Connettività 5G, WiFi 802.11ac, BT 5.0 LE, USB-C, GPS, Glonass, BeiDou, QZSS Sensore impronte sul pulsante di accensione;
  • Ricca dotazione fotografica:
    • 40MP f/1,8
    • 16MP ultra-wide f/2,2
    • 8MP tele f/2,4, OIS
    • ToF 3D

Il prezzo di mercato non è svelato ma mantenendo la stessa politica commerciale si dovrebbe aggirare intorno ai 2161 euro.

Dal punto di vista software dovrebbe avere a bordo Android 10 e il nuovo Huawei Mobile Services.

Questo ecosistema di applicazioni, alternativo a Google, sarà presente sui dispositivi Huawei per via del bando imposto dal Governo USA.