Hei Google modalità interprete

Hei Google modalità interprete, l’ Assistente Google diventa il  traduttore personale .

Google annuncia la funzione dell’assistente per le traduzioni simultanee.

Per poter fruire di questa funzione pronunciate Hei Google, aiutami a parlare cinese.

Qualora non dovesse farlo fin da subito, dopo aver pronunciato Hei Google” continuate con  “entra in modalità interprete”.

La novità, come riferito dalla stessa Google, sta nel non dover installare ulteriori applicazioni e la modalità supporta 44 lingue.

Assistente Google

Funzione davvero interessante, di cui ovviamente non possiamo certificarne l’affidabilità  se non per le lingue conosciute, come ad esempio l’inglese e/o francese.

nel 2011 con Google Translate, si semplificò le traduzioni grazie alla modalità conversazione, con sole 21 lingue a disposizione (aggiunte poi con gli anni).

Oggi l’assistente Google  fa un ulteriore passo in avanti, con questa funzionalità di traduzione.

Avremo modo di testarla presto nei nostri viaggi all’estero e perchè no, semplicemente parlando con amici di diversa nazionalità.

Assicuratevi di avere installato sul vostro dispositivo la versione 10.88.11. am64 (versione beta) ma non è da escludere possa essere stata rilasciata anche per la versione stabile di Google app.

La conversazione può essere eseguita dall’ Assistente Google  sia singolarmente che in modalità conversazione.

Potete quindi semplicemente fare una domanda oppure colloquiare con l’altra persona.

Ma anche la privacy è d’obbligo, infatti si può digitare il testo senza dover per forza usare la voce dell’assistente.

Bene a quanto pare Hei Google sta facendo grandi progressi e non è detto che finisca qui.

Fonte: Google.