Samsung One UI 2.0: la nuova interfaccia Android 10

Samsung One UI 2.0, le novità introdotte dal nuovo sistema operativo.

Ecco le nostre prime osservazioni sull’esperienza utente.

Essenzialmente è un miglioramento della prima versione di One UI e non un cambiamento radicale dell’interfaccia.

Salta all’occhio la navigazione con gesti che  sono stati rivisti, ma Google lo aveva ampiamente annunciato.

Sarà simile ai suoi Pixel

Trascina dal basso, sistema che permette all’utente con il pollice scorrendo da destra a sinistra e viceversa, sulla parte inferiore fino al punto dove prima vi erano  Home, Multitasking e Back.

Trascina  dai lati e dal basso, in questo caso invece basta scorrere con il pollice dal bordo inferiore dello schermo  verso l’alto o da destra a sinistra e viceversa.

Le principali modifiche apportate

La modalità notte sostanzialmente non cambia.

Viene aggiunta la possibilità di estenderla alla schermata Home, verosimilmente solo per sfondi prelevati dallo store Galaxy App e da foto che scattiamo.

Ad iniziare dai widget e un leggero oscuramento dei fondi chiari per una migliore visibilità.

Molto carina è l’interfaccia delle dell’ Assistenza dispositivo.

Radicalmente modificata, senza però modificarne sostanzialmente le funzionalità.

Dopo due giorni di utilizzo, sembra anche che le prestazioni della batteria siano leggermente migliorate, anche se sinceramente solo 24 ore sono poche per un giudizio equo.

Migliorata l’interfaccia dell’ app camera

Sicuramente meno confusa Meno disordine, ora include la maggior parte delle opzioni in  “Altro”, per accedere alle impostazioni Pro, Panorama , Super Slow , notte, Rallentatore  e Hyperlapse.

Registrazione schermo finalmente,  un’opzione davvero attesa da tante persone.

Sicuramente con Good Look e una delle sue app lo si poteva già fare, ma di default è tutta un’altra cosa.

Ecco un video in cui vi mostriamo queste novità.