Internet down. Attacco hacker a livello mondiale


Attacco hacker a livello mondiale questa notte. I paesi colpiti sono stati molti, almeno 74. L’attacco si è esteso da est ad ovest del Mondo, non ha risparmiato Stati Uniti, Russia e GB, ma nemmeno l’Italia

Il gruppo responsabile sarebbe The Shadow Brokers. Il meccanismo sempre lo stesso. Vengono hackerati i pc e per il loro sblocco viene richiesto un riscatto in Bitcoin. La richiesta di riscatto ammonta a circa 300$ per ogni “macchina” bloccata. Molte le aziende attaccate, come l’americana FedEx, ma anche enti pubblici ed ospedali. A Milano colpito un laboratorio universitario, in Gran Bretagna molti ospedali. In Spagna è stato colpito il colosso delle telecomunicazioni Telefonica, ma anche molte aziende

Il virus è un malware che, una volta installatosi nel sistema, non dà accesso ai file di sistema grazie ad un algoritmo criptato. Gli hacker hanno sfruttato un bug di Windows corretto con un aggiornamento nei giorni scorsi. Aggiornamento non da tutti installato evidentemente

Microsoft è corsa nuovamente ai ripari aggiungendo ulteriori strumenti di rilevazione e nuovi livelli di protezione

In Italia, fortunatamente non sono stati segnali particolari disagi causati da “Wannacry”. Un attacco hacker a livello mondiale che, ancora una volta, mette a nudo le vulnerabilità del sistema informatico globale, e che in un passato non tanto lontano non ha risparmiato anche il mondo social.

Diverse le segnalazioni arrivate al sito Downdetector che mostra una situazione critica in tutto il paese, con quasi tutti gli operatori telefonici.