Galaxy S10 con Android 10 le prime impressioni

Galaxy S10 con Android 10 One UI 2.0 beta. Finalmente sposi! Ecco le nuove funzionalità e le principali modifiche apportate con il nuovo SO di Google dopo le anticipazioni dei giorni scorsi

Nuove gesture

Con il nuovo Android 10 vengono introdotte nuove gesture di navigazione. Scorrendo verso l’alto, partendo dalla parte bassa del display si passa alla schermata principale. Facendo la stessa operazione esercitando una minima pressione si aprirà il menu multitasking. Per tornare indietro basterà scorrere dal bordo destro o sinistro del display verso il centro.

Galaxy S10 & Android 10

E’ stata comunque data la possibilità di continuare ad utilizzare il vecchio sistema di navigazione, lasciando quindi la possibilità di scelta a chi non amasse la nuova modalità. Un po’ come è successo con Android 9.0.

Nuova interfaccia fotocamera

Modificata l’interfaccia della fotocamera. Tutte le modalità della fotocamera non sono più disponibili sopra il pulsante per scattare le fotografie. Ad eccezione di Foto, Video, Live Focus e video Live Focus. Con Android 10 sono state raggruppate nella sezione “Altro”. Sarà comunque sempre possibile riportarle nella vecchia posizione trascinandole manualmente se proprio non si vuole fare a meno di averle sempre a portata di mano

Galaxy S10 & Android 10

E’ stata invece semplificata la modalità zoom. Eseguendo infatti lo zoom adesso troviamo quattro pulsandi grazie ai quali sarà possibile passare alla modalità 0,5x, 1,0x, 2,0x e 10x. Per quanto riguarda la modalità video è invece rimasto tutto invariato. Chi si fosse aspettato una modalità Pro anche per i propri video per ora resterà deluso

Screen recorder integrato, manutenzione del dispositivo semplificata

Con One UI 2.0, il Galaxy S10 ha la nuova funzione di registrazione dello schermo del Galaxy Note 10. Sarà dunque possibile registrare lo schermo, tutti i suoni riprodotti sul telefono e tutto ciò che viene intercettato dal microfono.

Galaxy S10 & Android 10

Migliorata l’interfaccia Manutenzione Dispositivo con statistiche più dettaglia e molto più semplice da utilizzare. Nuova impostazione per la limitazione della ricarica di Wireless PowerShare. Se con Pie era impostabile fino al 30% su Pie, ora il limite con Android 10 è stato portato al 90%.

Galaxy S10 & Android 10

Nuova scorciatoia e gesto per modalità con una sola mano

A causa della modifica delle gesture è stata modificata la scorciatoia che abilità Modalità con una sola mano. Non è più possibile scorrere rapidamente dal bordo sinistro o destro dello schermo per la sua abilitazione ma servirà scorrere dal centro in basso dello schermo al bordo inferiore dello schermo.

Galaxy S10 & Android 10

Se invece decidessimo di utilizzare i pulsanti di navigazione standard è ora possibile accedere alla Modalità con una sola mano tappando due volte il pulsante Home invece di tre volte come in precedenza

Modalità Notte ora sarà Dark Mode

E’ stata introdotta la Focus Mode che ci permette, una volta impostata, di disabilitare tutte le modifiche e le applicazioni in modo semplice ed intuitivo. Creando anche più modalità. Introdotto alche il Paretal Control, una funzione che da remoto offre la possibilità di monitoraggio dell’utilizzo dello smarphone ed impostare anche eventuali limiti di utilizzo, sia tempo che applicazioni

Non esiterà più la Modalità Notte ma sarà chiamata Dark Mode. Questo in linea con la via disegnata da Google. Modalità che però non è ancora integrata al 100% con tutte le applicazioni di terze parti per le quali sarà necessario ancora fare il passaggio manualmente

Gli ultimi dettagli

Ancora piccoli dettagli modificati. Nell’area di notifica, l’ora e la data in alto sono più piccole, questo per dare la possibilità di ulteriori opzioni nella parte alta del display.

I pulsanti di controllo del volume sono stati riprogettati e sono stati aggiunti nuovi effetti di illuminazione Edge. Su Rubrica è stato inserito il cestino in modo da poter ripristinare i contatti eliminati entro 15 giorni. Anche nella sezione Archivio è stato inserito il cestino ed è stata creata la possibilità di copiare file su più destinazioni contemporaneamente.

Samsung gioca d’astuzia lasciando una piccola via di ritorno per i più abitudinari e scettici. Se da una parte infatti cavalca l’onda del tema scuro ormai diventato un must, dall’altra invece modifica l’interfaccia di molte applicazioni del proprio sistema ma sempre con la possibilità di effettuare un piccolo downgrade, come ad esempio per gesture e fotocamera. Chi invece si aspettava un cambiamento radicale dal nuovo Sistema Operativo, vedendo Galaxy S10 & Android 10 resterà forse un po’ deluso. Ma dobbiamo sempre ricordarci che si tratta di una versione Beta e che la versione ufficiale potrebbe essere rilasciata più completa e con più funzionalità. Samsung poi gioca d’astuzia lasciando una piccola via di ritorno per i più abitudinari e scettici.