Gli iPhone 11 Pro sono davvero Pro?

Durante l’evento Apple del 10 settembre 2019 sono state presentate alcune novità hardware e software.

Tra queste gli iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max diretti successori di iPhone XS e XS Max.

Gli amanti del mondo Apple si chiedono se i nuovi iPhone siano davvero Pro.

Apple da diversi anni propone Mac e MacBook per diverse fasce di prezzo e utenti a cui quel prodotto è rivolto:

  • La linea “consumer”;
  • Linea Pro.

La prima dedicata ad utenti base che scelgono un prodotto Apple ma senza particolari esigenze.

La linea Pro invece si rivolge ai professionisti che possono permettersi prodotti top a prezzi più elevati per finalità lavorative. 

iMac vs iMac Pro

In questo caso un iMac base costa 2200€  e a un iMac Pro invece 5600€ base.

Prezzi e le caratteristiche sono differenti, in linea con il target di riferimento.

iMac si rivolge a un utente medio che controlla le mail, naviga sul web e utilizza la suite Office.

iMac Pro invece è pensato per professionisti designer, architetti, registi che per finalità lavorative necessitano di  prestazioni elevate per poter utilizzare particolari software come la suite Adobe. 

iPad vs iPad Pro

Ultimamente Apple ha esteso la linea Pro anche su iPad che offre un livello superiore in prestazioni, display, altoparlanti, funzioni esclusive ed Apple Pencil.

Nell’ultimo modello anche la connessione USB-C  accompagnata da Face ID e un design completamente rivoluzionato.

A questi prodotti, da più di 800€, si affiancano modelli più economici come iPad e iPad Air, meno potenti e funzionali.

iPhone vs iPhone Pro

Quest’anno Apple ha presentato pure iPhone Pro anche se rispetto ad iPhone 11, questi modelli non hanno vere e proprie differenze.

Per entrambi stesso processore, Lightning, nessun supporto alla Apple Pencil e neppure Reverse Charging.

L’unico Plus rispetto alla variante base sono la tripla fotocamera e lo schermo OLED.

La linea no Pro presenta una doppia fotocamera e un display LCD IPS.

L’interrogativo che ci si pone è se questi iPhone siano davvero Pro.

Apple potrebbe aver fatto solo una mossa di marketing al fine di giustificare il maggiore prezzo rispetto ad iPhone 11 e alla concorrenza.

Psicologicamente un utente è più disposto a spendere di più per un prodotto Pro che per un modello “base”. 

In questo modo l’azienda di Cupertino propone un prodotto base iPhone 11 a 800€ in linea con gli attuali top gamma Android e dispositivi a più di 1000€ “Pro” con costi più elevati.

Revisioned by Gaetano Valenti