iOS. Come bloccare l’aggiornamento a 12.3

Ogni aggiornamento di iOS è seguito dall’esasperata ricerca di notizie ed opinioni rilasciate da chi per prima ha fatto l’updating.

Molti si pongono il quesito su questioni epocali:

  • Come sarà la grafica?
  • Quali implementazioni?
  • Corretti i bug delle versioni precedenti?
  • Migliorata l’autonomia?

In queste e molte altre domande gli utenti Apple cercano di darsi delle risposte certe prima di aggiornare il proprio dispositivo.

Tuttavia, nonostante si siano bloccati gli aggiornamenti automatici, ogni giorno, nelle ore più strane della notte, appena svegli iPhone ti chiederà di installare o rimandare l’installazione.

Alcuni utilizzatori hanno segnalato una possibile soluzione a questo installando un profilo tvOS Beta.

La procedura è stata eseguita su device a nostra disposizione e non ha creato problemi di sorta.

ATTENZIONE! Precisiamo che il nostro sito web non si assume alcuna responsabilità sulla correttezza e sui possibili danni.

L’utente che decide di procedere all’installazione del profilo beta, se ne assume la piena e consapevole responsabilità.

Il profilo Beta può essere liberamente rimosso quando si ritiene opportuno.

Spieghiamo come procedere:

  • Bloccare gli aggiornamenti automatici se ancora non l’avete fatto;
  • Eliminare l’aggiornamento scaricato su impostazioni/spazio libero iPhone;
  • Scaricare e installare da betaprofiles.com il profilo tvOS 12.

Se la procedura viene fatta correttamente non apparirà più l’aggiornamento a iOS e il vostro dispositivo anche se con una versione precedente risulta aggiornato.

Naturalmente il profilo può essere rimosso e procedere normalmente all’updating.

Si deve tenere conto che un dispositivo non aggiornato è maggiormente esposto a problemi di sicurezza.

Non sarà possibile abbinare Apple Watch serie 4.

Tuttavia si tratta di una situazione temporanea e risolvibile.