Tasker porta sul vostro smartphone le gesture di Pixel 4

Una delle caratteristiche salienti del prossimo Google Pixel 4 sono le gesture di nuova generazione, che non prevedono il contatto con lo schermo del terminale, come raccontato in questo articolo.

Pixel 4 presenterà infatti, un hardware che consentirà al telefono di riconoscere i gesti attraverso il rilevamento del movimento e di usarli per azioni come il controllo della riproduzione della musica, per spegnere o rimandare la sveglia, il silenziamento delle chiamate e altro ancora.

Se non vedi l’ora di provare i nuovi gesti aerei, senza dover attendere il prossimo Google Pixel 4, puoi imitare alcune delle funzionalità usando Tasker.

Con le gesture aree di Tasker, puoi utilizzare il sensore di prossimità sul tuo dispositivo per avviare altre azioni. Ovviamente, il sensore di prossimità di base non può competere con l’hardware che sarà implementato su Google Pixel 4, ma è comunque un modo interessante per controllare le azioni sul tuo dispositivo.

L’app, scaricabile dal Play Store a 2,99€, permette di fare praticamente qualsiasi cosa: il video qui sotto per esempio mostra come scorrere le tracce, fare play/pausa o attivare l’assistente vocale per inviare un messaggio su WhatsApp.

Come saprà chi già conosce Tasker questi sono semplici esempi che possono essere presi come spunto per fare qualsiasi altra cosa. La limitazione sta solo nella nostra fantasia e nella conoscenza che abbiamo delle app.

Fateci sapere nei commenti su Facebook cosa riuscirete a fare!