Samsung lancia un sensore fotografico da 108 megapixel

Nel corso degli ultimi anni le case produttrici di smartphone presentano device in grado di scattare fotografie di elevato livello.

Tutto questo è possibile grazie alla combinazioni di  nuovi sensori, zoom telescopici, elevato numero di megapixel e naturalmente algoritmi in grado di gestire il tutto.

Nell’attuale scenario Huawei ha lanciato prodotti con ottimi comparti fotografici, come la serie P e Mate in versione Pro.

Il 12 agosto 2019 Samsung stupirà il mercato presentando un sensore da 108 megapixel abbinato a uno da 64 megapixel che “romperà il muro” dei 48.

Una vera e propria svolta che accorcia sempre più le distanze fra Smartphone e macchine fotografiche professionali.

Questo sensore sarà  disponibile sui dispositivi Samsung solo nel 2020 poiché, secondo fonti attendibili, il primo a montarlo dovrebbe essere il Mi Mix 4 della Xiaomi.

La tecnica “pixel binning” permetterà di raggiungere una risoluzione di 27 megapixel a cui si deve aggiungere la modalità Pro del software Samsung.

Attendiamo tutti il debutto e i primi test, che non mancheremo di farvi avere non appena saranno on line.