Ricavi Apple: guadagni record nel Q3 2019

Apple ha ufficializzato i risultati del Q3 2019, nel terzo trimestre fiscale l’azienda di Cupertino ha realizzato un guadagno complessivo di quasi 54 miliardi di dollari.

Per la prima volta dal 2012, i guadagni di iPhone sono inferiori alla metà del guadagno complessivo.

Nel Q3 gli smartphone Apple hanno un fatturato 25,8 miliardi di dollari, registrando una riduzione del 12%. 

Tutt’altro risultato se andiamo a guardare gli altri prodotti e i servizi dell’azienda di Cupertino, tutti in continuo aumento. Guadagni record per i servizi (11.45 miliardi), Mac (5.82 miliardi), Apple Watch e AirPods (5.52 miliardi) e iPad (5 miliardi).

Fiero dei risultati il CEO di Apple Tim Cook che ha commentato tali risultati: “E’ stato in assoluto il nostro miglior terzo trimestre fiscale di giugno, trainato dai ricavi record dei Servizi, dalla crescita dei dispositivi indossabili, dalle solide prestazioni di iPad e Mac e dal significativo miglioramento del trend di iPhone. Questi risultati appaiono promettenti in tutte le nostre aree geografiche e siamo fiduciosi di quello che ci aspetta. La restante parte dell’anno sarà un periodo entusiasmante con importanti lanci su tutte le nostre piattaforme, nuovi servizi e numerosi nuovi prodotti”

Risultati di gran lunga superiori a quanto previsto dagli analisti, che ha portato a una crescita delatore azionario pari al 4%. La guerra tra Cina e Stati Uniti non ha certo favorito Apple, che nel mercato cinese ha perso il 4% su base annua con le entrate scese a circa 9 miliardi di dollari.

Il prossimo trimestre fiscale sarà molto importante per Apple. Assisteremo alla presentazione dei nuovi iPhone e al rilascio Apple Arcade e TV+. Le previsioni sono ottime e Apple prevede un fatturato tra i 61 e i 64 miliardi di dollari.