Arriva Palm, lo smartphone “grande” come una carta di credito

In uscita, anche in Italia, il mini smartphone marchiato Palm caratterizzato da ridotte e tascabili dimensioni pari, se non più piccolo, a una carta di credito.

La scheda tecnica prevede uno Snapdragon 435, display HD da 3.3 ” 445 ppi, vetro Gorilla Glass 3; storage 32 GB non espandibili; ram 3 GB, bluetooth  4.2; Wi-Fi monoband, GPS.

La batteria da 800 mAh, con ricarica veloce, dovrebbe assicurare fino a 3 ore e 20 minuti di conversazione.

Il device gode di certificazione IP68 che garantisce una protezione totale dalla polvere e immersioni anche di lunga durata superiori a un metro.

Le dimensioni del corpo sono di 50 x 96.6 x 7.4 millimetri di spessore, peso 62.5 grammi.

Il comparto fotografico prevede una fotocamera posteriore con flash da 12 Mp e frontale da 8Mp che garantisce lo sblocco tramite riconoscimento del volto.

Il tutto dovrebbe essere gestito tramite Android Oreo 8.1 con il relativo Play Store in modo da consentire l’accesso alle varie applicazioni e alla messagistica.

In Italia si può acquistare a 349 €, mentre in Usa viene brandizzato da Verizon e venduto a 349.99 $ corrispondenti a 313 €.

Si attende con curiosità la reazione del mercato, attualmente caratterizzato dal largo uso di smartphone di medio grandi dimensioni che garantiscono esperienze d’uso imparagonabili a quelle offerte dai “vecchi” display da 4.5”.