Apple pronta ad acquistare la divisione modem di Intel

Le voci secondo le quali Apple sia interessata ad acquistare la sezione modem di Intel non sembrano avere tregua. Arrivano infatti ulteriori conferme da parte del Wall Street Journal secondo cui le trattative siano a un buon punto per chiudere l’affare.  Il prezzo? 1.000.000.000 di dollari.

Non è infatti una novità che Apple sia interessata alle conoscenze maturate da Intel nel settore modem 5G e che l’azienda di Cupertino voglia introdurre tale tecnologia nei prossimi iPhone 2020. Pochi mesi fa assunse infatti uno dei progettisti dell’azienda di Santa Clara. 

Le trattative sono in corso da prima dell’accordo tra Apple e Qualcomm, causa determinante dell’abbandono di Intel nel mercato modem 5G per smartphone. In questi mesi Intel ha cercato nuovi acquirenti ma Apple sembrerebbe esser ancora la prima scelta. 

In questo modo Apple potrebbe contare su ben due aziende per la fabbricazione di modem 5G da introdurre sui propri dispositivi, a partire dal prossimo iPhone 2020.