FaceApp: una moda pericolosa

La famosissima applicazione FaceApp ha contagiato tutti, politici attori, vip, gente comune.

Ma cosa c’è dietro questa moda? Paura di invecchiare? Semplice curiosità?  

Il punto principale, che traspare da questa nuova mania è la voglia di sapere, magari come combattere la paura della vecchiaia ridendoci sopra. Per chi ancora non lo sapesse infatti FaceApp analizza i dettagli del vostro volto e vi propone in pochi secondi una vostra possibile rappresentazione in età avanzata, in maniera decisamente dettagliata.

L’applicazione è sicura? I nostri dati dove finiscono? Questa problematica è spesso trascurata.

Se prima di scaricare l’applicazione aveste letto il regolamento, probabilmente questa moda non sarebbe mai nata. Nelle condizioni di utilizzo infatti, nella sezione Privacy, si specifica che le fotografie importate all’interno dell’applicazione diventeranno di proprietà dell’azienda e con esse potrà fare pressoché qualsiasi cosa voglia. Gli utenti non possono opporsi per nessun motivo e i titolari dell’applicazione potranno utilizzare le nostre foto per qualsiasi finalità