Apple aumenta il limite di download dall’App Store

Per gli utenti di iPhone, il download di app di grandi dimensioni è, o almeno era possibile solo tramite Wi-Fi.
Ora, Apple ha deciso di cambiare le carte in tavola.

La nota pagina web 9to5 Mac ha notato che il colosso, ha alzato il limite di download tramite connessione dati per iPhone e iPad da 150 MB a 200 MB.

Ciò significa che gli utenti possono ora scaricare giochi, app, podcast video leggermente più pesanti, senza dover essere per forza collegati ad una wifi.

Anche se questo leggero cambio da 150 MB a 200 MB per molti utenti è sembrato una vera e propria caricatura, dato che diversi terminali Android, possono scaricare app e contenuti di qualsiasi dimensione senza essere limitati dall’utilizzo della rete domestica.

Molte le ire, che dovranno per forza di cose trovare qualche risposta, al WWDC19.

Poche ore ancora e tutto potrà trovare risposta.