Huawei-Google tempo di pulizie

Huawei-Google tempo di pulizie nei confronti di del colosso cinese!

Google ha ripulito il sito Android.com, rimuovendo da esso la menzione degli smartphone Huawei Mate X e P30 Pro
Huawei Mate X è stato introdotto su Android.com nella sezione dedicata ai primi dispositivi 5G.
Ora, invece di quattro, sono rimasti tre dispositivi: il Samsung Galaxy S10 5G, l’LG V50 ThinQ 5G e lo Xiaomi Mi Mix 3 5G.

Tutto questo è scaturito dal confronto tra Huawei e gli Stati Uniti. Molti utenti sperano in un lieto fine, in cui tutti saranno soddisfatti.  Ma lo scenario è difficile e molto complesso, inoltre non è escluso che ad Huawei verrà negato completamente l’accesso alle piattaforme hardware e software che ha utilizzato fin ora. In questo caso, l’azienda dovrà cercare alternative, tra cui abbandonare tutto compreso il sistema operativo Android e creare un sistema operativo tutto suo.

Non ci resta che attendere cosa accadrà in questi giorni e come si evolverà la situazione, ma da quello che si percepisce Huawei si trova in una posizione molto complicata. Sicuramente il rapporto Huawei-Google e il tempo di pulizie non fa presagire nulla di buono, ma si potrà sempre tornare indietro … forse ….