LG microprocessore AI

LG microprocessore AI. Nell’interesse di accelerare lo sviluppo di dispositivi AI, LG ha infatti presentato il suo primo microprocessore AI.

Il chip AI sarà in grado di “imitare meglio la rete neurale del cervello umano”, grazie al suo motore neurale. Il piano di LG sarà quello di introdurre il chip basato su AI negli elettrodomestici e nei dispositivi.

Ma cosa farà il nuovo chip il nuovo chip di LG? Aiuterà il vostro smartphone a catturare fantastiche foto notturne, o almeno questo è quello che promette l’azienda. Più in particolare il chip aiuterà a generare immagini più luminose e chiare in ambienti bui, grazie alla sua “potente funzione di elaborazione delle immagini”.

Il chip AI incorpora l’intelligenza visiva per riconoscere e distinguere meglio spazio, posizione, oggetti e utenti, mentre l’intelligenza vocale riconosce accuratamente le caratteristiche di voce e rumore mentre l’intelligenza del prodotto migliora le capacità del dispositivo rilevando i cambiamenti fisici e chimici nell’ambiente.

Parlando di sicurezza, LG afferma che il suo chip AI utilizza un “potente motore di sicurezza per proteggere meglio i dati personali dall’hacking esterno” (tramite R & A ).
LG promette di introdurre questo ultimo chip basato su AI nei suoi futuri prodotti LG.