Xiaomi Lu Weibing: Non lo chiamerò Redmi X, avrà un nome migliore

Xiaomi, il general menager Lu Weibing sembra soddisfatto.

Weibo, noto social cinese dà risalto al buon umore del vice presidente di Xiaomi.

Il perchè di tanto entusiasmo, potrebbe essere dovuto all’imminente presentazione della nuova ammiraglia del brand cinese.

Cosa ci si può aspettare dal dispositivo di cui al momento non si conosce il nome ma, se confermate, dalle caratteristiche notevoli.

Un  display full-HD + con una risoluzione di 1.080 x 2.340 pixel con
schermo da 6,39 pollici.

 8 GB di RAM e fino a 256 GB di memoria integrata, processore  Snapdragon 855 .

Batteria da 4000 mAh .


Tripla fotocamera posteriore composta da un sensore Sony IMX586 primario da 48 megapixel, un sensore di profondità secondario da 8 megapixel e un terzo obiettivo ultra grandangolare da 13 megapixel.

Fotocamera anteriore da 32MP.

Si dice anche che lo smartphone supporti la ricarica wirelles, probabilmente avrà un pannello posteriore di vetro.

Niente male se queste indiscrezioni dovessero corrispondere al vero, ma non finiscono qui.

Lu Weibing ha pubblicato uno screenshot dell’ammiraglia di Redmi che sembra confermare il sensore di impronte digitali in-display per la sicurezza biometrica.

Xiaomi


Sempre su Weibo, il general manager di Redmi, ha già confermato che  il telefono è dotato di un jack audio da 3,5 mm, connettività NFC e obiettivo grandangolare.

il General Manager di Xiaomi della divisione Smart Home Tang Mu ha fatto capire che l’ammiraglia di Redmi potrebbe essere svelata il 13 maggio, prima dell’evento Realme X.   Fonte 91 Mobiles