IPHONE XR: tutto uguale, ma cambia la fotocamera

Il noto Steve Hemmerstoffer (@OnLeaks), uno dei migliori specialisti di fughe di notizie (e di solito è molto ben informato) porta sempre fuori in anticipo i nuovi terminali in programmazione.

Questa volta è il turno di iPhone XR di seconda generazione.
Il successore, dovrebbe, condizionale cmq d’obbligo, conservare molte caratteristiche dell’attuale modello.

Rilasciato l’anno scorso, ma con un blocco sul retro per adattarsi alle due telecamere previste, spostando il flash in posizione laterale.

La nuova versione conserva però, la ricarica a induzione, così come Il notch, simbolo di Iphone, bordi più ampi che faranno da contorno al display LCD da 6,1 pollici.

Da questo punto di vista, nulla cambia dal modello corrente, inclusa la definizione (1792 x 828) e la porta Lightning per ricarica/cuffie.

La versione 2019 dell’iPhone XR però, dovrebbe integrare lo stesso chip A13 Bionic come i successori degli attuali XS e XS Max.

Sul retro troviamo il blocco fotocamera contenente un sensore grandangolare da 12 megapixel e un teleobiettivo 2x, senza obiettivo grandangolare.
Uguale la batteria, approssimativamente come l’attuale iPhone XR, e sopratutto niente modulo 5G.