XIAOMI IMPRONTE DIGITALI SU SCHERMI LCD

La Cina in questo momento è la nazione che più sta investendo su innovazione e progresso nel mondo smartphone. Ne è la riprova Xiaomi che sta studiando l’inserimento delle impronte digitali su schermi LCD. Strada in continua evoluzione quella del costruttore cinese

Attualmente, la soluzione di impronte digitali sotto lo schermo è possibile solo su un display OLED. Tuttavia, sembra che sia stata trovata la soluzione per avere sui display LCD il sensore di impronte digitali sotto lo schermo.

XIAOMI sembra infatti aver risolto il problema dell’interferenza del segnale del condensatore LCD e ha dimostrato lo schema dimostrativo delle impronte digitali dello schermo LCD.
Quindi si prevede che i modelli di fascia bassa di alcuni produttori adotteranno la soluzione di impronte digitali sotto lo schermo LCD nella seconda metà di quest’anno.

Il sistema funziona mediante un algoritmi che realizza il rapido riconoscimento delle impronte digitali sotto lo schermo LCD utilizzando l’ultima ottimizzazione dell’algoritmo di rete neurale di apprendimento profondo. È noto che il suo tasso di riconoscimento delle impronte digitali è paragonabile alle tradizionali impronte digitali capacitive e l’algoritmo è ancora in evoluzione.

Non ci resta dunque che aspettare le prossime novità e capire se realmente Xiaomi riuscirà a stupirci con impronte digitali su schermi LCD