Google Maps sempre più dettagliato

Google Maps sempre più interattivo

Google Maps sempre più dettagliato, a breve fornirà anche le indicazioni sul numero dei posti a sedere su treni e metro. Grazie all’aiuto degli utenti. Il sito Android Police, infatti, segnala che l’azienda di Mountain View avrebbe inserito all’interno di una delle sue più famose ed utilizzate applicazioni l’invio di una notifica ai propri utenti. La richiesta, che potrebbe sembrare bizzarra, è mirata agli utilizzatori dei mezzi pubblici. Richiede di poter specificare i posti disponibili: pochi, solo posti in piedi, solo posti in piedi con spazi angusti, insicuro. Questo renderebbe possibile il grado di affollamento di una determinata tratta. I dati verrebbero così incrociati dal sistema per poi essere messi a disposizione nell’applicazione.

Si tratterebbe al momento di  una beta test del Sistema operativo Android in Svezia anche se pare sia già operativa per il sistema iOS in altre città nel mondo. Chi viaggia infatti in treno o in metro a  San Francisco, New York, Washington, Tokyo e Parigi avrebbe già questa opzione disponibile

Segnalare rallentamenti e incidenti

Google Maps sta inoltre cercando di diminuire il gap con Waze, l’applicazione concorrente per eccellenza. Potrebbe infatti essere inserita la funzionalità presente su molte piattaforme come Crash, Speed Trap e Slowdown.  Questa funzionalità permetterebbe infatti di gestire le segnalazioni degli utenti sulle condizioni del traffico in modo da elaborare i dati. L’utente avrebbe quindi dati più realistici sulle condizioni del traffico e Google Maps potrebbe fornire percorsi alternativi più veloci ed affidabili.

Al momento non è dato sapere se in Italia arriverà o meno questa funzionalità, tantomeno una data di un possibile rilascio di un aggiornamento. Ma se da una parte il colosso di Mountain View chiede aiuto con la richiesta di maggior informazioni da pare dell’utente, dall’altra gli utenti chiedono più privacy. Una bella battaglia!