Apple inizia ad annoiare?

In passato, quando Apple rilasciava i nuovi prodotti, tutti gli appartenenti alla tecnologia hanno preso nota.

La gente si entusiasmava per gli ultimi disegni provenienti dalla mano di Jony Ive e si meravigliavano di quanto fossero all’avanguardia.

Ma le cose sono peggiorate sotto il mandato dell’attuale CEO Tim Cook.

Certo, Apple sta rotolando in montagne di denaro , ma questo è in gran parte dovuto al lascito del co-fondatore ed ex CEO Steve Jobs.

Oltre all’Apple Watch, tutte le altre principali categorie di prodotti Apple sono state sviluppate sotto il comando di Jobs.

Cook sembra focalizzato molto di più sul mantenimento degli azionisti che sul piacere dei clienti con prodotti nuovi e interessanti.

Nuovo, potrebbe essere, ma completamente nuovo non lo è certamente, potrebbe essere il primo iPad con il nome “Air” a presentare un display da 10,5 pollici, è semplicemente un nuovo design.

Certo, è alimentato dallo straordinario chip A12 di Apple, ma è tutt’altro che eccitante. Questo è stato accompagnato dal nuovo iPad mini.

Ancora una volta, ottiene il supporto Apple Pencil di prima generazione, una migliore visualizzazione e un chip A12 .

Ancora una volta lo stesso design.

Neppure un nuovo colore di cui parlare , anche se ciò potrebbe ancora accadere.

Infine, Apple ha introdotto la custodia di ricarica wireless per le AirPods, che ha fatto il suo ingresso nel passato quando il tappetino di ricarica AirPower ancora assente era stato introdotto a settembre 2017.

Inoltre, la mancanza di aggiornamenti di Apple sui suoi altri dispositivi è stata a dir poco patetica.

Il Mac Pro , introdotto per la prima volta alla fine del 2013, non ha mai ricevuto un singolo aggiornamento fino ad oggi.

Tuttavia, porta ancora esattamente lo stesso prezzo di quando è stato lanciato. Inaccettabile.

Il Mac mini, aggiornato solo alla fine del 2018, dopo un monumentale intervallo di quattro anni tra gli aggiornamenti.

Anche il suo design fondamentale risale al 2010.

Naturalmente anche questo è rimasto allo stesso prezzo negli ultimi quattro anni. Oltre a ciò, il MacBook Pro non Touch Bar e il MacBook da 12 pollici continuano ad essere venduti da Apple con meccanismi a tastiera a farfalla di seconda generazione, noti per essere difettosi .

Sono sicuro che il compianto Steve Jobs sarebbe stato felice per il prezzo delle azioni di Apple oggi, ma non possiamo immaginare che sarebbe entusiasta di avere molto altro oltre al chip team.

Apple non ha più un’ipoteca sui design o sui dispositivi più belli o all’avanguardia presenti sul mercato.

Sembrerebbe infatti, che sotto la guida di Tim Cook un guidatore al volante con il colpo di sonno.