Dopo Samsung Fold, Apple prepara il contrattacco

Ebbene si, avete letto bene: Apple sarebbe molto avanti, più di quanto le indiscrezioni ci fanno sapere, sull’uscita si un “Fold” targato Silicon Valley.

Pare infatti che l’azienda di Cupertino abbia già disegnato quello che dovrebbe essere il display pieghevole.

Inoltre, stando alle ultime indiscrezioni, il brevetto raffigurante questo nuovo progetto sia stato depositato in Ottobre.

Sarebbe questa una ulteriore prova che l’azienda, rappresentata dall’iconica mela morsicata stia lavorando alla nuova tecnologia da un po’ di tempo.

Il disegno presente sul brevetto presentato dal colosso americano, mostra quello che dovrebbe essere l’aspetto del nuovo device, ponendo il focus sul display che, grazie a delle cerniere, può chiudersi su sé stesso.

La novità è rappresentata dalla volontà di Apple di voler utilizzare questa tecnologia non solo su smartphone ma anche tablet, laptop e dispositivi indossabili.

A differenza di Samsung e stando a quelle che sono le idee di Apple, il prodotto dovrebbe differenziarsi dalla concorrenza.

Si starebbe puntando su una realizzazione tecnica che ne ridurrebbe significativamente le dimensioni sposando in tutto e per tutto il concetto di “tascabile”.

Tutte le informazioni riportate, trattandosi al momento di un brevetto non ancora approvato, sono sicuramente da prendere con le pinze.

Con questo, pare chiara la volontà di Apple, di aprirsi a questo nuovo mondo.

Cosa aspettarsi quindi?