Xperia 1. Identità Sony

Xperia 1 rappresenta l’inizio di un nuovo capitolo

Già dallo scorso anno, dapprima con Xperia XZ2 e soprattutto con l’apprezzato Xperia XZ3, si erano intravisti i primi interessanti segnali di cambiamento. Sony aveva infatti messo da parte il design Omnibalance ed aveva finalmente aperto all’utilizzo di schermi OLED. Con questo nuovo Xperia 1 il produttore nipponico si piega in maniera ancora più evidente alle tendenze del mercato, cercando però di non smarrire la propria identità.

Xperia 1 è il primo smartphone al mondo dotato di display con rapporto di forma di 21:9 (CinemaWide). Rispetto al modello della precedente generazione non è cambiato soltanto il form factor, ma anche la diagonale, che è cresciuta del 30 percento. L’esperienza di fruizione di contenuti multimediali è ulteriormente arricchita dall’audio multi-dimensionale Dolby Atmos.

Dopo Samsung con i suoi Galaxy S10 e Galaxy S10+, con Xperia 1 anche Sony si accoda al trend della tripla fotocamera posteriore e lo fa puntando subito all’eccellenza. La fotocamera di Xperia 1 monta Eye AF (autofocus), capace di identificare e mantenere a fuoco sull’occhio umano e offre anche scatti a raffica con tracking AF / AE fino a 10 fps (Auto Focus ed Auto Exposure).
Quanto al resto della dotazione tecnica, la batteria da 3.330 mAh, identica a quella del predecessore, la batteria è affiancata dai sistemi Smart Stamina, Battery Care e Xperia Adaptive Charging.

Scheda tecnica

  • Display OLED da 6,5 pollici 4K (1.644 x 3.840 pixel) in 21:9 “CinemaWide”, con BRAVIA X1, supporto HDR e vetro protettivo Gorilla Glass 6;
  • SoC Qualcomm Snapdragon 855 con CPU octa core a 2,8 GHz e GPU Adreno 640;
  • 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 512 GB;
  • Tripla fotocamera posteriore con tre sensori da 12 MP, rispettivamente con obiettivo standard da 26 mm, super wide-angle da 16 mm ed un teleobiettivo da 52 mm (equiv. 35 mm), con OIS;
  • Fotocamera anteriore da 8 MP;
  • Dimensioni: 167 x 72 x 8,2 mm;
  • Connettività 4G LTE (Gigabit), supporto dual SIM, Bluetooth 5.0, porta USB Type-C 3.1, NFC, A-GNSS (GPS + GLONASS), WiFi Miracast, Google Cast, Wi-Fi 802.11a/b/g/n(2,4 GHz)/n(5 GHz)/ac;
  • Audio Dolby Atmos, altoparlanti stereo, Audio ad alta risoluzione, LDAC;
  • Batteria da 3.300 mAh con supporto alla ricarica rapida;
  • Lettore di impronte digitali integrato nel tasto di accensione e spegnimento;
  • Android 9 Pie.

Il nuovo Sony arriverà nelle colorazioni Black, Purple, Grey e White e sarà disponibile a partire dalla tarda primavera ad un prezzo di listino non ancora comunicato. Quindi non ci resta che aspettare