Samsung Galaxy S6, è stato il più innovativo della serie S

Dieci anni di smartphone serie S, dal mitico S3 passando per S5.

Ma come non dare il giusto tributo al dispositivo che ha segnato la svolta?

Samsung Galaxy S6 e la variante Edge, hanno portato quel vento di cambiamento,
Il software era veloce, le telecamere erano pazze rispetto alla S5 e il duo S6 sembrava un enorme upgrade.

Danny Dorresteijn:

Amico, non posso credere che siano trascorsi quasi quattro anni dall’uscita del Samsung Galaxy S6. In realtà avevamo un’immagine del Galaxy S6 verde smeraldo (quella che vedi sotto) quasi un mese prima dell’evento di lancio, ma abbiamo deciso di tenerlo segreto. Perché? Bene, pensavamo che il dispositivo fosse troppo grande per perdere. Il cambiamento che molti volevano era finalmente arrivato. Una linea Galaxy S totalmente ricostruita. Non solo la costruzione di vetro e metallo, ma anche quei bordi. Avevamo già visto uno schermo Edge sul Samsung Galaxy Note Edge, ma l’S6 sembrava piuttosto sexy ed era una gioia da usare.

Ovviamente non tutti erano felici di trovarsi tra le mani, uno smartphone la cui batteria era non rimovibile, oppure l’ assenza della memoria espandibile.

Ancora oggi, in sintonia con gli editori di SamMobile, crediamo che Galaxy S6 sia il dispositivo più bello della serie S.

In quanti sono d’accordo, nel ritenere Samsung Galaxy S6 uno dei più bei telefoni?

[socialpoll id=”2539035″]