iPhone: sparisce la data nel blocco schermo

Nella giornata odierna, 04/02/2019 Apple ha rilasciato la seconda beta developer del prossimo iOS 12.2. Le novità si contano sulle dita di una mano, ma una nuova funzionalità potrà sicuramente essere d’aiuto ai possessori di iPhone X, XS e XR.

A discapito di molti utenti infatti, dall’introduzione della tanto discussa notch/tacca, la percentuale della batteria non sarà più visibile nella barra di stato. Nei modelli precedenti infatti, per visualizzare la carica residua era necessario accedere al centro di controllo.

Con la nuova beta però, si introduce un modo  tutto nuovo. Apple ha infatti inserito il livello di autonomia del nostro amato dispositivo, nel centro notifiche, ma con una limitazione:

La nuova feature infatti, si posiziona nella parte sottostante all’ora, dove fino ad oggi era presente la data.

Non è chiaro se si tratti di un bug o di una novità, fatto sta che attualmente, non è più possibile visualizzare la data in maniera immediata.

Per fare ciò, sarà necessario ricorrere a widget di terze parti o all’icona dell’applicazione calendario. Quella che sarebbe potuta essere la rivoluzione per i proprietari dei nuovi melafonini, potrà rivelarsi una grande pecca.

In primis per questi ultimi, ma soprattutto per gli utenti di iPhone 8/8 Plus e precedenti, si ritroveranno la percentuale batteria del proprio iPhone in due posizioni differenti.

Vi segnaliamo inoltre:

  • La nuova icona AirPlay nel centro di controllo nel toggle musica, totalmente ridisegnata e animata (quando colleghiamo, ad esempio, un dispositivo Bluetooth come le AirPods)
  • 4 nuove Animoji per iPhone X e successivi (gufo, squalo, giraffa e cinghiale)
  • Prestazioni ed autonomia invariate
  • Questa nuova beta aggiunge la dicitura 5Ge, che non corrisponde alla rete 4G, ma ad una versione potenziata del normale 4G LTE, solo con operatore Americano AT&T
  • Riabilitata la funzione FaceTime di Gruppo, disabilitata in precedenza a causa di un bug di sistema che violava la privacy