Galaxy S10 acquisisce la certificazione FCC

È stata ufficializza la lista dei modelli che sono stati certificati dalla FCC ( Federal Communications Commission US ). Tra questi  troviamo SM-G970U, SM-G973U e SM-G975U, rispettivamente Galaxy S10 lite, Galaxy S10 e Galaxy S10 +.

Come già ampiamente anticipato, Galaxy S10 verrà presentato il 20 Febbraio a San Francisco (California).  A differenza degli  altri Top di Gamma che invece, negli scorsi anni, sono stati presentati al Mobile World Congress di Barcellona.

I dispositivi supporteranno LTE su tutti i principali vettori, Bluetooth LE, NFC, MST e Wi-Fi 6.

Il documento contiene il file Wireless Power Transfer , dal quale si evince che il Galaxy S10 può ricevere o trasmettere un segnale di alimentazione CA tramite induzione magnetica (MI) o risonanza magnetica (MR). Della ricarica wireless inversa o PowerShare, già sapevamo dell’introduzione, come riferito da precedenti certificazioni.

Al momento il modello 5G non ha ancora ricevuto la certificazione e voci di corridoio sussurrano di modello esclusivo per il vettore americano Verizon.

Non si hanno notizie in merito a quest’ultimo dispositivo, circa la sua presentazione all’evento del 20 Febbraio, ma prende sempre più corpo invece, la presentazione in contemporanea, del dispositivo pieghevole.

Ma non solo Galaxy S10, un dispositivo che potrebbe invece sorprendere e non poco è il Galaxy A90.

Galaxy A90 display no-notch

La fotocamera frontale potrebbe incorporare un meccanismo pop-up.

Si pensi ad altri dispositivi che hanno introdotto questa modalità, come Oppo e Vivo e Samsung, guarda molto in casa “Cina”.

Al momento ciò che si conosce del Galaxy A90 è che potrebbe essere disponibile nelle opzioni di colore argento, nero e oro e 128 GB di memoria interna.

Sarà questa la vera sorpresa per i fan di Samsung?