iPhone 2019: ecco i primi rumors

Arrivano proprio oggi i primi rumors inerenti ai prossimi iPhone che Apple presenterà a settembre 2019, i diretti successori dei nuovi iPhone XS, XS MAX e XR. Come accade ogni due anni ci si prepara a una rivoluzione sotto ogni aspetto di vista.

Anche quest’anno Apple presenterà presumibilmente 3 modelli di iPhone, due top di gamma da 5.8 e 6.5 pollici con schermo OLED (che verranno probabilmente chiamati XI seguendo la numerazione romana) e un modello più economico con diagonale da 6.1 pollici prendendo spunto dal design dei nuovi iPad Pro 2018, con cornici squadrate in stile iPhone 5 e 5S.

A detta dei noti analisti Research e Baptiste, i prossimi smartphone dell’azienda di Cupertino abbandoneranno la connessione Lightning a favore della USB-C.

Sembrerebbe inoltre che Apple sia pronta a reintrodurre il Touch ID, il tanto amato riconoscimento biometrico dell’impronta digitale, eliminato con iPhone X a favore del riconoscimento del volto tramite Face ID e la fotocamera True Depth. A differenza della precedente generazione però il nuovo sensore, non sarà più presente nel tasto Home, ma al di sotto del display come avviene nel nuovissimo OnePlus 6T.

Non scomparirà comunque il Face ID che sarà più veloce e sicuro di quello attuale. Stando alle ultime fonti Apple non eliminerà purtroppo la tanto discussa notch, ma si appresta comunque a ridurne le dimensioni pur mantenendo le stesse caratteristiche hardware per permettere il funzionamento e l’affidabilità del riconoscimento del volto. Si parla infine della possibile introduzione di una tripla fotocamera posteriore sul modello più grande, che andrà a migliorare la qualità delle foto e della realtà aumentata e del supporto alla Apple Pencil.