Apple smette di vendere iPhone 7 e iPhone 8

Dopo la condanna in primo grado di Apple in Cina  Qualcomm ha conquistato un’altra vittoria, questa volta in Germania. Sembra, infatti, che alcuni modelli di iPhone, dotati di modem Intel, violino un brevetto di Qualcomm. 
Il tribunale tedesco ha dichiarato che i suddetti modelli di iPhone non possono più essere venduti in Germania, tuttavia il divieto non sarebbe in vigore se Apple avesse presentato subito istanza di appello. Purtroppo Apple ha riferito, attraverso un comunicato stampa, che smetterà di vendere i modelli di iPhone 7 ed iPhone 8 in Germania, all’interno di tutti i suoi Apple Store Online e fisici, durante il processo di appello.
S
embrerebbe quindi, un episodio ben più grave di quello verificatosi in Cina, dove Apple non ha dovuto interrompere le vendite poiché la violazione è stata risolta con un banale aggiornamento software..