Samsung Galaxy S10 – Ecco le immagini in anteprima

Eccolo qui !! Samsung Galaxy S10+

La data di lancio del nuovo device del produttore sudcoreano dovrebbe essere in occasione del Mobile World Congress 2019 di Barcellona.

Dopo aver anticipato nei giorni scorsi i primi rumors, oggi vi sveliamo le prime immagini di Samsung Galaxy S10 + . Il nuovo smartphone monterà uno schermo leggermente curvo, immancabile la tecnologia Super AMOLED che misurerà 6,4 pollici

Nuovo processore Exynos 9820

Alcune caratteristiche di questo device si possono già intuire dall’analisi dell’Exynos 9820, il chip ad alte prestazioni che verrà utilizzato per tutti gli smartphone di alta gamma Samsung del 2019.
L’Exynos 9820 supporta infatti fino a 5 sensori fotografici, più del suo predecessore. I primi segnali di crisi hanno infatti costretto  Samsung  a sviluppare questa parte del processore per star dietro alla concorrenza, che ha fatto passi da gigante .

Prestazioni

Per quanto riguarda le prestazioni non aspettatevi però un grosso balzo in avanti nelle attività quotidian. Gli attuali device sono già molto ottimizzati per i compiti base e se ci sarà un miglioramento ulteriore non sarà facile da avvertire ad occhio nudo. Le prime indicazioni parlano di un 20% di prestazioni, e di un 40% di efficienza energetica, in più in modalità single core. In multi core dovremmo avete prestazioni superiori del 15%.
La vera differenza si vedrà nei giochi, dove il chip  Exynos 9820 è avvantaggiato rispetto al 9820 grazie alla GPU Mali-G76 che è il 40% più potente rispetto al suo predecessore . Inoltre, la nuova GPU è anche più efficiente e dovrebbe consumare meno.

Exynos 9820 integrerà al suo interno una NPU: Neural Processing Unit, un microprocessore neurale che ha il solo scopo di gestire l’intelligenza artificiale dello smartphone. Probabilmente lo vedremo in azione nella gestione della fotocamera con il riconoscimento intelligente delle scene che regola i parametri di scatto in base a ciò che vede. Lo stesso chip potrebbe permettere allo smartphone di imparare le nostre abitudini per farci risparmiare batteria o per ottimizzare le nostre app in base al nostro uso.

Ecco cosa potremmo aspettarci

Le possibilità sono molte, tutto dipenderà da quanto Samsung lavorerà sul lato software per spremere al massimo questa sezione dell’Exynos 9820.
Ma in rete si parla anche di una sua variante che monterà fino a 1 TB di memoria interna, e ben 12 GB di RAM. Anche questa sarebbe una novità assoluta . Il processore, per supportare la connessione 5G che sarà presente già nei modelli che Samsung presenterà ad inizio anno, sarà il chipset di ultima generazione di Qualcomm. Al contrario delle indiscrezioni che parlavano di 6 fotocamere come sul Galaxy S10 sulla versione Plus dovremo trovare, come già anticipato, “solo” cinque sensori. Due davanti e una tripla fotocamera posteriore come nelle anteprime che seguiranno, con la presenza di vari effetti per gli scatti. Dalla modalità ritratto all’effetto bokeh.

Adesso non ci resta che attendere!