Ultime dalla Corea del Sud…

le tre varianti Galaxy S10  secondo ultime indiscrezioni avranno due  dimensioni. SM-G970x e SM-G973x sono dotati di display da 5,8 pollici, mentre l’SM-G975x è dotato di un display da 6,4 pollici. Tuttavia un nuovo rapporto  trapelato da pochi giorni, racconta di un quarto modello, con supporto 5G e un totale di sei telecamere, due anteriori e ben quattro posteriori con un display da 6,7 pollici.  Un modello particolare che potrebbe essere il protagonista durante i festeggiamenti del decimo anniversario della serie S.  Samsung inoltre, vorrebbe implementare una funzione di ricarica wireless “inversa” così da poter utilizzare la propria batteria per caricare in questa modalità altri dispositivi, cosa che attualmente è già presente su Huawei Mate 20 Pro. Il quarto modello di cui stiamo parlando, viene identificato dall’ azienda con un a sigla a nostro modo di vedere, emblematica “Beyond X”, oltre, tradotto letteralmente.  Solo  i primi tre dispositivi verranno lanciati subito dopo la presentazione dell’evento previsto a febbraio, il quarto invece, verrà introdotto man mano che gli operatori adegueranno le loro reti  5G, tra la fine del primo e l’inizio del secondo trimestre 2019. Sui due modelli “premium” lo scanner dell’iride vedrà l’introduzione di un sensore a display ultrasonico e ovviamente i nuovi processori Exynos 9820.

Altro elemento emerso da poco ,  vede l’azienda asiatica lavorare  anche a quella che sarà la protezione “vetro 3D” sull’ infinity display . Alcune immagini lo mostrano con il ritaglio sulla parte superiore per l’auricolare, mentre nel secondo progetto, ha solo delle sottilissime linee di delimitazione. Samsung, ha deciso di stupirci, ma come detto anche dal dirigente emblematico e a vertice del settore  Samsung Mobile Kon,  si farà di tutto per uscire dalla crisi che sta attraversando il brand coreano. Riflettendo sono raddoppiati i dispositivi dello stesso modello serie S presentati dal 7 in poi, da due diventano quattro, due dei quali sicuramente molto più costosi. Sarà questa la soluzione?