I nuovi Mac Mini 2018: molto più di un semplice computer

Durante il Keynote dello scorso ottobre, tenutosi martedì 30, Apple ha finalmente annunciato la nuova interessantissima linea di Mac Mini: il computer fisso senza schermo. Il nuovo Mac mini è stato completamente riprogettato per essere ancora più potente, grazie ai nuovi processori Intel di ottava generazione a 4 e a 6 core e alla scheda video Intel UHD Graphics 630 integrata nei processori. Questo nuovo equipaggiamento incrementa di 5 volte le prestazioni rispetto al vecchio modello.

 È stata introdotta anche una nuova gestione del calore che può contare su una nuova ventola e un nuovo alimentatore, grazie a questi nuovi componenti il Mac Mini riesce a mantenere temperature basse nell’uso quotidiano.
Altra novità fondamentale riguarda la memoria RAM, il Mac si munisce di nuove DDR4 ad alte prestazioni. La memoria è espandibile fino a 64GB in maniera da facilitare il lavoro con file pesanti e l’uso di più macchine virtuali contemporaneamente. L’archiviazione del Mac mini è affidata a una SSD che rende la velocità di lettura 4 volte superiore rispetto ai flash precedenti (fino a 3,4GBps espandibile fino a 2 TB).


Presente anche il nuovo Apple T2: il processore che gestisce le informazioni sulla sicurezza. In questo modo di aumenta l’affidabilità e la protezione dei dati personali.
Sul retro sono presenti: la nuova porta HDMI 2.0, quattro porte Thunderbolt 3 che consentono di trasferire file fino a 40GBps, alimentare e ricaricare altri dispositivi, oppure collegare monitor esterni ad alta risoluzione (due monitor in 4k e uno in 5k). È possibile inoltre collegare GPU esterne, compensando così la mancanza della scheda video dedicata. Presenti, inoltre, due porte USB 3.0, una porta Ethernet fino a 10 GBps e il jack da 3.5 mm.
Tutta la tecnologia presente all’interno del Mac Mini è disposta in un corpo dalle dimensioni molto contenute (19.7*19.7*3.6).
Il nuovo Mac mini uscirà il 7 novembre 2018 con due principali configurazioni.
La versione base con i3 quad-core, 128GB SSD e 8GB RAM a 919€ e una più potenziata con con i5 a 6-core, 256GB SSD e 8GB RAM a 1269 euro. Il costo varia in base alla configurazione. Per la versione top con i7 a 6-core, 64GB di RAM e unità SSD da 2TB si arriva ad un costo di ben 4639€