Samsung Vs Spigen. Caricatori Wireless

Da molto tempo si vocifera sull’imminente uscita di AirPower, il rivoluzionario sistema di ricarica wireless che Apple sta mettendo a punto e che promette di rivoluzionare il modo di ricaricare i nostri smartphone ed i loro accessori. Nell’attesa oggi abbiamo voluto mettere a confronto due caricatori wireless …. Samsung Vs Spigen … senza dubbio due eccellenze

Comprate entrambe su Amazon. Niente da eccepire come sempre sul servizio. Eccellente senza sorprese. Imballo standard, e anche qui nessuna sorpresa.
Dopo aver tolto l’imballo ci troviamo davanti un involucro classico ed essenziale per Samsung contro uno eclettico ed accattivante come quello di Spigen ma fortunatamente non siamo davanti ad uno scaffale e badiamo al sodo. Sono stati scelti due caricatori wireless molto simili proprio per provare ad essere il più obiettivi possibile.
Samsung si presenta con le linee che più lo contraddistinguono. Struttura il plexiglass trasparente che lo rendono vistoso ed elegante. Peccato, piccolo si intende, che manchi il cavetto USB per il suo collegamento. Appena collegato alla rete si illumina il led verde che viene facilmente diffuso dalle sapienti cornici trasparenti. Facile posizionare lo smartphone e trovare la giusta collocazione per far cambiare la luce da verde a blu, indicazione che il device è in ricarica. Buono il grip sia sulla superficie a contatto con lo smartphone che quella sul piano di appoggio. Passiamo a Spigen. Design minimale ma bello. Struttura in metallo davvero bella da vedere. La dimensione è più contenuta ma la sensazione è di avere fra le mani qualcosa di più robusto. Presente, qui si, il cavetto USB per il collegamento al carica batteria. Alla sua accensione notiamo una luce blu che avvolge la base inferiore che dopo poco si spegne. Facile anche in questo caso il posizionamento dello smartphone. Non appena appoggiato si illumina nuovamente il led blu ma, in questo caso, per non più di 30 secondi grazie alla sua funzione sleep. Ottimo il grip su entrambi i lati.
Tempi di ricarica identici. Non sono fast per questo li consigliamo per ricarica notturna o per chi non ha necessità di ricarica veloce.
Sicuramente più adatto al comodino Spigen sia per le dimensioni che per la comodità di non avere tutta la notte una fonte di luce in più ma, in generale, i due oggetto si equivalgono. Prezzo? Pressoché identici, pochi euro di differenza a favore di Samsung ma Spigen, come detto, ha il cavo USB in più.

Se siete interessati questi i link di acquisto:

https://amzn.to/2zoLMBc
https://amzn.to/2R8M4mw