Facebook Lite arriva anche su iOS

Già con iOS 12.1 Beta1 Apple  aveva introdotto il supporto alle eSIM e alle FaceTime di gruppo.
Con la seconda beta di iOS 12.1 per gli sviluppatori, rilasciata nella giornata di ieri, viene attivata per tutti la funzionalità che permette di controllare la profondità di campo in tempo reale anche durante lo scatto, e non solo dopo aver salvato la foto. Per sfruttare questa nuova funzionalità  è sufficiente cliccare sull’icona “F” nella parte superiore dello schermo durante l’acquisizione di una foto. Il controllo di profondità serve a regolare la quantità di sfocatura dello sfondo in un’immagine.
La beta 2 introduce anche nuove emoji, con opzioni per personaggi con capelli rossi, capelli grigi, capelli ricci e senza capelli. Disponibili anche le faccine che includono un volto infreddolito, un volto implorante, un volto da festa e un volto con cuori. Saranno attivate anche altre emoji, come quelle di lama, lattuga, palla da tennis, scarpone, bussola, cigno, zanzara, canguro e tante altre, per un totale di 70.
Oltre a queste due nuove funzioni introdotte, il nuovo iOS 12.1 Beta 2 sembra aver portato con se -almeno sul dispositivo oggetto della nostra prova (iPhone 8+)- un peggioramento delle prestazioni. Qui occorre precisare che si sta parlando esclusivamente dei risultati dei primi benchmark, con particolare riferimento al test in multicore che sembra essere calato in maniera esponenziale. È doveroso segnalare che, di fatto, questo decremento riportato dal benchmark non è riscontrabile nell’uso quotidiano.
Queste erano le nostre prime sensazioni sulla nuova beta di iOS. Continuate a seguirci, domani seguirà un breve aggiornamento dell’articolo con impressioni più dettagliate circa le effettive prestazioni del telefono con un focus sulla batteria.