Arrivano WatchOS 5 e tvOS 12

iOS 12 non è stato l’unica novità rilasciata il 17 Settembre 2018, infatti Apple, oltre all’attesissimo aggiornamento per il celebre melafonino, ha rilasciato anche WatchOS 5 e tvOS 12. Vediamo ora nel dettaglio le novità introdotte con questi aggiornamenti.
> WatchOS 5 per Apple Watch
Il nuovo aggiornamento per Apple Watch Serie 1 o superiore,  installabile dall’app dedicata all’orologio su iPhone -previo aggiornamento del telefono a iOS 12- introduce delle novità che migliorano sensibilmente l’esperienza d’uso con il terminale.
Introdotte le sfide di attività, funzione che consente di competere con gli amici su base settimanale accumulando punti ogni volta che viene completato un ciclo di attività.
Lanciato anche il rilevamento automatico dell’allenamento, utile per l’avvio e l’interruzione dei workout. Questa funzione fornisce un avviso per avviare il workout corretto e assegna un credito retroattivo. Inoltre, invia anche un promemoria per terminare le sessioni di allenamento dopo un periodo di inattività se l’utente se ne dimentica.
Tra i nuovi allenamenti disponibili abbiamo Yoga e Hiking. Inoltre, la misurazione Rolling Last Mile permette di misurare il passo tenuto durante l’ultimo miglio di corsa.
Con il nuovo WatchOS vengono introdotte anche sue nuove app: Walkie-talkie e Apple Podcast. Walkie-talkie permette di comunicare rapidamente a voce con altri utenti di Apple Watch: il collegamento da orologio a orologio è veloce, personale e può essere attivato via Wi-Fi o rete cellulare.  Apple Podcast su Apple Watch invece, consente di riprodurre i podcast del catalogo usando Siri. Le puntate si sincronizzeranno in automatico su Apple Watch, e quando vengono ascoltate su altri dispositivi l’app si aggiornerà automaticamente con la puntata più recente. Una nuova funzione per gli sviluppatori permette di sincronizzare su Apple Watch musica, audiolibri e sessioni di meditazione da app come Pandora, Audible e 10% Happier per poterli riprodurre offline anche quando l’iPhone dell’utente non è nelle vicinanze. Altra funzionalità, introdotta da Apple con il nuovo sistema operativo per Apple Watch, è la possibilità di aprire pagine web direttamente dall’Apple Watch tramite link che può essere inviato, ad esempio, tramite l’applicazione iMessage.
Con WatchOS 5 vengono introdotti nuovi quadranti e vengono migliorate le notifiche. Infatti, le app di altri sviluppatori ora possono contare su notifiche che godono di controlli interattivi che non impongono la necessità di aprire l’app. Va anche segnalato che il quadrante Siri, grazie all’apprendimento automatico, ora offre più scorciatoie predittive e proattive durante la giornata, come i tempi di percorrenza previsti da Mappe.
> tvOS 12 per Apple TV
Il nuovo aggiornamento per Apple TV, installabile dal menu Impostazioni > Sistema > Aggiornamenti software, introduce alcune novità interessanti per il Media Center della mela morsicata.
Con tvOS 12, Apple TV 4K diventa un player certificato Dolby Vision e Dolby Atmos e quindi è in grado di offrire la spettacolare qualità cinematografica 4K HDR e un suono ad alta qualità e estremamente avvolgente. Inoltre Apple ha annunciato nuovi salvaschermo realizzati con panoramiche aeree scattate dagli astronauti NASA, così gli utenti di Apple TV potranno godersi scene ancora più spettacolari filmate in 4K HDR. I salvaschermo con immagini aeree saranno anche più interattivi, permettendo agli utenti di vedere le informazioni del luogo visualizzato e sfogliare decine di scatti dall’alto.
Grazie a tvOS 12 è possibile controllare Apple TV con sistemi domotici come Coltrol4, Crestron e Savant, o usando Siri per le ricerche vocali e impartire comandi.
Altre novità portate dal nuovo software riguardano il sistema di interazione tra iPhone o iPad e Apple TV e sono strettamente connesse al lancio di iOS 12. Grazie al nuovo Major Update disponibile da ieri per iPhone e iPad, la password viene ora inserita automaticamente e in modo sicuro dal terminale a Apple TV, così gli utenti possono accedere facilmente alle app del Media Center. Inoltre, l’app Apple TV Remote sarà aggiunta automaticamente nel Centro di Controllo su iPhone e iPad per tutti gli utenti di Apple TV, permettendo così un accesso più rapido ai controlli del TV Box targato Apple.